lunedì,Marzo 4 2024

Briatico, evento sulla storia del paese dalle origini al terremoto del 1783 sino alla peschiera

A relazionare saranno l’ex dirigente scolastico Giuseppina Prostamo e la docente e scrittrice Maria Concetta Preta

Briatico, evento sulla storia del paese dalle origini al terremoto del 1783 sino alla peschiera

Briatico dalle origini al terremoto del 1783. E poi ancora i Pignatelli e la ricostruzione del nuovo paese. Del passato del paese, e anche delle prospettive future, se ne discuterà nell’ambito del prossimo appuntamento con la rassegna di cultura letteraria e demo-etno-antropologica “Un libro al mese, visti da vicino”. Il progetto è messo in campo dall’associazione L’isola che non c’è diretta da Concetta Silvia Patrizia Marzano in sinergia con diverse associazioni. L’appuntamento a Briatico viene realizzato con la collaborazione del Comune guidato dal sindaco Lidio Vallone. Nel corso del pomeriggio di giovedì 22 novembre, con inizio alle ore 18:00, al Centro polivalente si parlerà della peschiera romana, della pesca del tonno e della lavorazione del pesce ripercorrendo tasselli della storia identitaria di Briatico. Ai saluti del sindaco Lidio Vallone faranno seguito le relazioni di Giuseppina Prostamo, ex dirigente scolastico e scrittrice, e della scrittrice Maria Concetta Preta, docente di lettere al Liceo classico di Vibo Valentia. A moderare l’evento, l’assessore alla Cultura di Briatico Mariateresa Centro.

LEGGI ANCHE: La storia di Briatico e frazioni negli studi universitari dedicati a casolari, calvari e palazzi storici

A Briatico l’originale installazione d’arte dedicata ai migranti – Video

Amministrazione condivisa, istituzioni e associazioni insieme per migliorare servizi e qualità di vita

Articoli correlati

top