domenica,Luglio 21 2024

Alla scoperta di Zungri con la prima Agorà organizzata dalla Proloco. Ecco il programma

Iscrizioni aperte per i giovani tra i 15 e i 34 anni per una tre giorni all'insegna di arte, fantasia, cultura e tecnologia, ricca di laboratori

Alla scoperta di Zungri con la prima Agorà organizzata dalla Proloco. Ecco il programma
Eugenio Sorrentino, presidente Proloco Zungri

La Proloco Zungri Aps organizza la prima edizione di “Agorà zungrese”, tre giorni di attività dedicate all’arte, all’archeologia, alla letteratura, legati dal filo conduttore dell’identità locale. Un mix di attività all’aperto e in sede, come escursioni, visite culturali, laboratori di scrittura, video making, elaborazioni di arti grafiche, fotografia. L’Agorà Zungrese sarà una tre giorni di incontri, discussioni, sperimentazioni, a partire da elementi tangibili della realtà locale di Zungri, toccando la storia, le tradizioni, le risorse del territorio, i valori, l’arte, il pensiero. Con la supervisione di tre esperti, i partecipanti scopriranno di più sulle proprie radici antropologiche, sociali, culturali, e avranno la possibilità di esprimere liberamente la propria creatività in attività laboratoriali.

L’Agorà si svolgerà a luglio a Zungri. L’iscrizione è gratuita, a scelta si può partecipare a tutte e tre le giornate o solo ad alcune di esse. Possono iscriversi i giovani tra i 15 e 34 anni, inviando una e-mail all’ente promotore, con i propri dati anagrafici e di contatto oppure attraverso la pagina Facebook della Proloco, o contattando personalmente uno dei soci della Proloco Zungri Aps. Di seguito il programma:

  • 1° Giorno – Viaggio nell’Arte
    Escursione urbana guidata da Marianeve Vallone, archeologa, alla scoperta delle opere d’arte presenti a Zungri. I ragazzi realizzeranno una rappresentazione creativa delle opere utilizzando lo strumento e la tecnica che più gli è congeniale: disegno a mano libera, disegno grafico computerizzato, fotografia, ecc.
  • 2° Giorno – Passeggiata archeologica
    Escursione archeologica guidata da Rosalba Piserà, archeologa, alla scoperta delle grotte sconosciute non incluse nell’attuale percorso turistico di visita all’Insediamento rupestre grotte di Zungri. I partecipanti realizzeranno con i propri smartphone dei video documentaristici dell’area e dei siti visitati.
  • 3° Giorno – Racconti di viaggio
    Giornata dedicata alla letteratura e alla poesia calabrese guidata da Nicola Rombolà, docente di lettere, alla scoperta delle emozioni e dei pensieri più legati all’identità calabrese. I partecipanti si cimenteranno in un laboratorio di scrittura creativa e storytelling innovativo, realizzando poesie, aforismi o racconti brevi.
Leggi anche ⬇️

Articoli correlati

top