venerdì,Luglio 30 2021

Rombiolo, in uscita il video che racconta il territorio e la storia di Concetta Pontorieri

Il videoclip è stato realizzato dal team di artisti guidato dalla regista e attrice Angelica Pedatella e rientra nel progetto “Compagnia delle donne”

Rombiolo, in uscita il video che racconta il territorio e la storia di Concetta Pontorieri
Il Comune di Rombiolo

Un nuovo modo di raccontare la Calabria, partendo dal bello che ci circonda e andando oltre gli aspetti negativi che pur attanagliano questa terra. Questo l’obiettivo che si prefigge di perseguire il team di artisti che ruota intorno alla regista, attrice e autrice Angelica Artemisia Pedatella, con il progetto “Genius loci” che in questi giorni ha toccato Rombiolo, paese di origine di Concetta Pontorieri, prima donna laureata in Calabria. In questo contesto, il borgo adagiato alle pendici del Poro sarà il protagonista di un videoclip che entrerà a far parte del più ampio progetto “Compagnia delle Donne”, realizzato dalla Compagnia Teatrale BA17 in collaborazione con “I Vacantusi” e la MmP. Il lavoro sarà pubblicato in questi giorni e precederà di poco l’uscita del video ispirato alla vita della Pontorieri a cento anni dal conseguimento della sua laurea.

Il sindaco Petrolo

«Raccontare Rombiolo ai giovani – afferma al riguardo il sindaco Domenico Petrolo – vuol dire aiutarli a capire che sono le piccole cose e la loro condivisione che aiutano una comunità a divenire parte integrante del mondo. Raccontare Concetta Pontorieri oggi, è lanciare un messaggio a queste generazioni incoraggiandoli all’autodeterminazione, a credere nella loro intelligenza e a convincerli che il futuro è nelle loro mani. Ancor di più in questo “annus horribilis” che ha tolto diritti inalienabili come il lavoro e la libertà. L’interrogarsi sulle potenzialità della nostra terra – prosegue – ha fatto sì che una comunità di pastori, contadini, braccianti, piccoli artigiani sia riuscita a riscattarsi e valorizzare le risorse naturali e ammodernare i centri abitati rendendoli accoglienti e confortevoli. Questa è la strada da perseguire ancora adesso».

Le iniziative che l’amministrazione comunale prevede di portare avanti in merito alla valorizzazione del territorio e alla memoria della Pontorieri andranno oltre questo progetto, nella convinzione che «la storia e la lotta di questa grande donna per l’emancipazione femminile appartengano fortemente a Rombiolo. L’incontro con la Compagnia Teatrale BA17 in questa fase incerta – conclude il sindaco – ci ha aiutato a riscoprire come l’arte riesca a sollevare l’animo umano, a far cogliere il bello e a valorizzare le cose importanti che sono accanto a noi e che a volte ci sfuggono».

Articoli correlati

top