martedì,Giugno 28 2022

Serra San Bruno, il Comune offre in concessione ai commercianti nove casette di legno

Si tratta di strutture che potranno essere utilizzate per esposizione e vendita di prodotti artigianali e commerciali. Le domande dovranno essere presentate entro il 14 giugno

Serra San Bruno, il Comune offre in concessione ai commercianti nove casette di legno
Santa Maria del Bosco a Serra San Bruno

Il Comune di Serra San Bruno ha emanato un bando per la concessione d’uso di casette di legno ubicate all’interno “dell’angolo delle tradizioni e dell’artigianato” di Santa Maria del Bosco. Le strutture potranno essere utilizzate per l’esposizione e la vendita di prodotti artigianali legati alla tradizione serrese (e non), vendita di prodotti commerciali e attività legate ad enti pubblici e aziende. Si tratta di un modo per promuovere gli artigiani locali e le loro eccellenze all’interno di un contesto ad alta vocazione turistica. Basti pensare che, soprattutto nella bella stagione, sono migliaia i visitatori che raggiungono i luoghi dove visse gli ultimi dieci anni della sua vita e dove morì il Santo Bruno di Colonia. [Continua in basso]

Viene tuttavia vietata la somministrazione di alimenti e bevande nonché la produzione e la vendita sul posto di prodotti alimentari. Le strutture disponibili sono 9, la cessione è estesa per due anni rinnovabile auna sola volta per altri due anni (deve essere fatta richiesta almeno sei mesi prima della scadenza). Entro lo stesso termine dovrà essere versato alle casse comunali il canone biennale successivo. Si tratta di una cifra di 1500 euro da versare anticipatamente. Le domande– si fa presente nel bando – dovranno essere presentate al settore commercio e attività produttive entro il 14 giugno.  

Articoli correlati

top