martedì,Luglio 27 2021

Arte e amore per la sua terra, da San Costantino le ceramiche di Raffaele conquistano l’Europa – Video

Gli studi sulle maioliche al Nord e poi il ritorno nella sua Calabria, dove ha aperto un laboratorio: le opere di Fresca oggi sono apprezzate in tutta Italia e non solo

Arte e amore per la sua terra, da San Costantino le ceramiche di Raffaele conquistano l’Europa – Video
Raffaele Fresca all'opera

di Saverio Caracciolo
Raffaele Fresca è un artista della ceramica, anche se ama definirsi “artigiano”. Subito dopo essersi diplomato al liceo artistico di Vibo Valentia nel 1997, si è trasferito a Faenza e nel 2000 si è specializzato in arte della maiolica. La sua passione per la ceramica e l’amore per la sua terra, e in particolare per il suo paese natale, San Costantino Calabro, lo hanno poi portano ad aprire un laboratorio nel 2001.

Raffaele racconta che non è stato per nulla facile, soprattutto i primi tempi, in quanto nel suo paese la figura del ceramista era considerata solo quella del piastrellista che arreda bagni e cucine. E oggi, dopo anni di attività, la sua caparbietà è apprezzata sia in Italia che all’estero.

Le sue creazioni sono varie, dal semplice vaso al tornio alle decorazioni di piastrelle, fino alla creazione di oggetti dalle forme uniche e moderne. Da poco ha iniziato varie collaborazioni con diversi architetti e studi di designer: riceve commissioni di pezzi unici che poi vengono spediti in tutta Europa. Le porte del suo laboratorio sono sempre aperte e Raffaele è anche disponibile a insegnare le sue tecniche ai giovani che vogliono avvicinarsi al mondo della ceramica artistica.

Articoli correlati

top