domenica,Luglio 21 2024

Vibo, la sicurezza sui luoghi di lavoro al centro di un seminario alla Camera di commercio

Nell'ultima settimana ben due gli incidente in provincia. Al Valentianum si parlerà di norme in materia e della necessità di una maggiore sensibilizzazione

Vibo, la sicurezza sui luoghi di lavoro al centro di un seminario alla Camera di commercio
Il Valentianum, sede della Camera di commercio

“La sicurezza sui luoghi di lavoro – Responsabilità del Datore di Lavoro” è il tema del convegno che, organizzato dall’Arpacal con Camera di Commercio di Catanzaro- Crotone-Vibo Valentia e con l’Inail, si svolgerà lunedì 3 luglio alle ore 15:00 nella sede vibonese dell’Ente camerale al Valentianum. Un approfondimento su aspetti legislativi, tecnici e procedurali che riguardano lo specifico argomento e i soggetti che ne sono coinvolti. Se ne discuterà a chiusura di una settimana che nel solo Vibonese ha visto due incidenti sul lavoro, a Porto Salvo e Ricadi. Si parlerà – è scritto in una nota – dell’insieme di misure, provvedimenti, valutazioni e manutenzioni, oltre che delle verifiche periodiche sul mantenimento dell’efficienza dei sistemi di sicurezza delle macchine e delle attrezzature, che devono essere messi in atto all’interno dei luoghi di lavoro per tutelare la salute e l’integrità dei lavoratori, proteggendoli dai rischi presenti, soffermandosi, in particolare, sulla necessità di una più diffusa sensibilizzazione verso maggiore informazione e formazione quali strumenti efficaci di prevenzione. Il seminario si aprirà con i saluti istituzionali del presidente dell’Ente camerale Pietro Falbo e del segretario generale Bruno Calvetta, del commissario straordinario Arpcal Emilio Errigo e del direttore Inail Fabio Lo Faro, del presidente provinciale di Vibo Valentia dell’Ordine degli architetti Fabio Foti e degli ingegneri Pasquale Romano Mazza. L’approfondimento delle specifiche tematiche è affidato a dirigenti di Arpa Calabria e Inail che offriranno al dibattito che seguirà al loro intervento, interessanti e qualificati spunti di riflessione per un contributo fattivo alla diffusione della cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro quale patrimonio comune e necessario di consapevolezza e di azione, a salvaguardia dell’integrità e del benessere dei lavoratori, ma anche, di tutta la collettività che, in assenza, ne subirebbe gli oneri, pure in termini di costo sociale.

LEGGI ANCHE: Incidente sul lavoro a Portosalvo, interviene l’elisoccorso

Incidente sul lavoro a Ricadi, ferito un 19enne: interviene l’elisoccorso

Articoli correlati

top