Briatico, al via i primi interventi di ripristino nell’area della Rocchetta

Partiti i lavori di realizzazione di una scaletta per accedere alla spiaggia e di uno scivolo per disabili
Partiti i lavori di realizzazione di una scaletta per accedere alla spiaggia e di uno scivolo per disabili
Informazione pubblicitaria
Lavori in località Rocchetta
Informazione pubblicitaria

Avviati, nei giorni scorsi, i primi interventi nel borgo marinaro di Briatico. I lavori si stanno concentrando sulla realizzazione di una scala e di uno scivolo per disabili in località Torretta. Si tratta di attività necessarie per rendere fruibili due distinte porzioni di spiaggia. Al contempo, si cerca di mettere in sicurezza una parte di molo danneggiata dal maltempo e dalle violente mareggiate dello scorso inverno. L’importo dei lavori si aggira sui 35mila euro, appaltati durante la gestione commissariale.

Informazione pubblicitaria

Lo scivolo permetterà l’accesso all’arenile a persone con disabilità e anziani (e all’agevole trasferimento delle barche); mentre la scaletta in cemento armato consentirà di raggiungere in sicurezza la caratteristica spiaggetta del “Mulino”: «In questa area – fa presente il sindaco Lidio Vallone – era crollato un tratto di molo. Si era creata una voragine e rappresentava un pericolo. La struttura dava infatti riparo alle barche ormeggiate all’interno del porticciolo e quelle site nello spiazzale». Da qui la necessità di un celere ripristino.

L’avvio delle attività è stato accolto positivamente dai cittadini: «Questi piccoli interventi – ha commentato poi Pino Albanese, residente da sempre attento alle questioni inerenti la tutela dei luoghi simbolo della città del mare – consentono di usufruire di beni comuni tra i più belli della costa». L’auspicio è che la zona della Torretta venga sottoposta ad un massiccio restyling che ne permetta una piena e proficua valorizzazione.