venerdì,Settembre 17 2021

Ricadi, si dimette il consigliere Bagalà: al suo posto Soriano

La comunicazione del sindaco Nicola Tripodi sul cambio nella maggioranza consiliare condita da un botta e risposta con l'ex primo cittadino Giulia Russo

Ricadi, si dimette il consigliere Bagalà: al suo posto Soriano
Il municipio di Ricadi

Cambio nella maggioranza consiliare a Ricadi: Letterio Santo Bagalà, detto Lillo, lascia la carica di consigliere comunale e a sostituirlo arriva Andrea Soriano, trentunenne della frazione Brivadi che alle scorse comunali del settembre 2020 era stato il primo dei non eletti nella lista “Ricadi Europea” capeggiata dall’attuale sindaco Nicola Tripodi.
A darne notizia proprio il primo cittadino: «Considerata l’impossibilità del consigliere Lillo Bagalà a proseguire il suo mandato, accettate le dimissioni, abbiamo proceduto alla surroga. Il ruolo di consigliere comunale sarà ricoperto da Andrea Soriano, che siamo felici abbia accettato di assumere questo impegno di grande responsabilità. Non ha certamente bisogno di presentazioni, l’abnegazione e professionalità con cui da sempre svolge il suo lavoro, l’educazione, la voglia di fare la propria parte e la sua rettitudine parlano per lui. Non è un compito facile, lo sa bene anche lui, ma con la costanza e la caparbietà che lo contraddistinguono siamo certi sarà all’altezza del ruolo a cui è chiamato e per tutti noi sprone a fare sempre di più e migliorare». [Continua in basso]

Poi un pensiero al consigliere dimissionario: «All’amico Lillo Bagalà, uomo e lavoratore inestimabile – scrive Tripodi – va la mia riconoscenza e quella di tutta l’amministrazione per l’impegno costante e appassionato con cui ha svolto il suo mandato, sempre ben oltre il ruolo a cui era chiamato. Continuerà, ne ho la certezza, il suo impegno di cittadino e uomo libero in favore della nostra comunità in maniera concreta, con la professionalità la cura e l’empatia che gli sono proprie. E lo farà come sempre ha fatto: in modo esemplare e senza clamore. Grazie allora a Lillo Bagalà per tutto l’impegno e l’amore che ha dedicato al Comune di Ricadi e ai suoi cittadini nelle vesti di consigliere comunale durante tutto questo difficile anno e un benvenuto da tutte e tutti noi ad Andrea Soriano».

Il “botta e risposta” sotto il post del sindaco

Alla comunicazione del sindaco Tripodi attraverso la pagina Facebook del Comune, è seguito un commento dell’ex primo cittadino Giulia Russo, che ha voluto precisare: «Le dimissioni di un consigliere comunale, presentate personalmente al protocollo, non devono essere accettate. Sono irrevocabili, non necessitano di presa d’atto e sono immediatamente efficaci». Pronta la risposta di Tripodi: «Al di là delle formalità e delle procedure burocratiche che perfettamente conosciamo, c’è però una sfera umana di stima e affetto a cui il mio “accettate le dimissioni” si riferiva».

LEGGI ANCHE: Ricadi: opere abusive a Grotticelle, ordinanza di demolizione

Ricadi al voto fra giravolte politiche, cambi di casacca e problemi irrisolti

Articoli correlati

top