Carattere

L’interpartitica sottoscrive il documento che investe l’avvocato nella corsa a Palazzo Luigi Razza. Manca la firma di Pasqua che, si assicura, «si esprimerà a breve»

Politica

Arriva dal sindaco di Tropea, nonché vice coordinatore provinciale di Forza Italia, Giovanni Macrì, l’annuncio ufficiale della candidatura di Maria Limardo alla carica di sindaco di Vibo Valentia. Il nome dell’avvocato, scaturito dall’interpartitica di centrodestra, ha dunque convinto tutti gli esponenti della coalizione che hanno così stilato un documento comune. A sottoscriverlo: Forza Italia con lo stesso Giovanni Macrì, l’Udc con Domenico Console, la Lega con Gregorio La Gamba, Fratelli d’Italia con Raffaele Anello, Alfonso Grillo per il movimento Vibo Valentia da vivere, Nicola Lo Torto per la Frontiera dei liberi e forti (per delega di Mimmo Orecchio) e Raffaele Iorfida per "Rinasci Vibo". Unica eccezione il gruppo che fa riferimento a Cesare Pasqua che, si specifica nell’atto, “si esprimerà a brevissimo”. «Avvocato e politico di lungo corso - si legge nel documento comune -, con un passato contrassegnato dall'impegno costante a favore delle comunità vibonese e calabrese, Maria Limardo incarna tutte le qualità umane e professionali che servono alla nostra città per risollevarsi e riscrivere il suo futuro. Sul suo nome - si ribadisce - c'è la convinta convergenza di tutta la nostra coalizione. Maria Limardo sarà la prima donna candidata alla massima carica cittadina della storia di Vibo Valentia. Sotto la sua guida, e grazie alle sue competenze, alla sua dirittura morale, alla sua volontà di spendersi continuamente a favore dei cittadini, siamo sicuri che la nostra città sarà in grado di guardare al futuro con rinnovata fiducia, nel tentativo di realizzare un nuovo progetto di crescita e di sviluppo per la nostra amata Vibo. Maria Limardo ha il perfetto profilo politico e umano per vincere una sfida che non sarà semplice, una sfida che noi vogliamo affrontare con coraggio e senza risparmio di energie. Proveremo a vincerla. E Maria Limardo sarà di sicuro all'altezza del compito che le è richiesto». 

LEGGI ANCHEComunali a Vibo, centrodestra: fumata bianca sul nome di Maria Limardo

Comunali a Vibo, il centrodestra punta su Maria Limardo

Vibo, la sindrome bipolare si è impadronita del Pd

Il Pd perde pezzi anche a Serra: lasciano vicesindaco, assessore e consigliere

Comunali a Vibo, Mirabello non arretra e conferma l’appoggio a Luciano

 

 

Lacnews24.it
X

In evidenza

Seguici su Facebook