sabato,Maggio 25 2024

Comune di Vibo, Scrugli: «L’inefficienza attestata dalla stessa Santacaterina»

Commento al vetriolo del consigliere del Gruppo Misto dopo le dimissioni dell’ex assessore alle Politiche sociali di Palazzo Luigi Razza

Comune di Vibo, Scrugli: «L’inefficienza attestata dalla stessa Santacaterina»
Lorenza Scrugli e, a destra, Rosamaria Santacaterina
Il Comune di Vibo Valentia

«La lettera di dimissioni dell’ormai ex assessore alle Politiche sociali (Rosamaria Santacaterina, ndr), non può non stimolare qualche riflessione politica poiché dalla stessa emergono parole che esprimono la sonora bocciatura, in questo settore, di quell’amministrazione che fino a ieri ha avuto l’onore di rappresentare». Così il consigliere del Gruppo Misto al Comune di Vibo Valentia Lorenza Scrugli. «L’ex assessore – aggiunge -, riferendosi al suo insediamento, nel parlare di incarico avviato con grande difficoltà per la mancanza di personale (vantava già all’epoca oltre venti professionisti grazie a finanziamenti prodotti dalla precedente amministrazione più il personale comunale), di sospensione di alcuni servizi socio-assistenziali, di necessità di adottare quei piani di zona per evitare il commissariamento dell’intero settore, non solo non ha fatto altro che confermare quanto grave fosse la situazione e quanto da me, e non solo, sostenuto abbia sempre trovato corrispondenza nella realtà dei fatti, ma probabilmente, senza rendersene conto, ha chiaramente evidenziato i limiti e la debacle di una amministrazione che operava già da circa due anni e dei suoi due predecessori».

Anche l’affermazione «di aver utilizzato Fondi da anni giacenti nelle casse comunali, cosa tra l’altro che le carte hanno dimostrato non essere veritiera quando purtroppo ne sono stati invece persi», a parere dell’interessata «non ha finito col rendere merito ad un’amministrazione in carica già dal maggio 2019 e della quale, quindi, non ha fatto altro che attestare l’inefficienza. È inutile allora che io mi dilunghi su altre considerazioni. Il mio pensiero credo sia abbondantemente noto ma, ad evidenza del lavoro svolto dall’ex assessore, credo bastino ancora le sue stesse parole là dove a fine lettera afferma che “le attività da portare avanti sono tante e gli obiettivi dei livelli essenziali delle prestazioni in ambito sociale, sono ancora lontani dal raggiungimento”. Tutto ciò – conclude Lorenza Scrugli – nonostante siano già passati più di tre anni di amministrazione Limardo».

Articoli correlati

top