sabato,Maggio 25 2024

Capistrano, nominato il commissario cittadino da Fratelli d’Italia

La designazione da parte del coordinatore provinciale Pasquale La Gamba nel paese dove di recente si è insediata in Municipio una commissione di accesso agli atti

Capistrano, nominato il commissario cittadino da Fratelli d’Italia
Il Comune di Capistrano
Pasquale La Gamba e Marco Mesiano

Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Pasquale La Gamba, ha reso nota la nomina di Marco Mesiano a commissario cittadino nel comune di Capistrano, piccolo paese dell’entroterra Vibonese, recentemente destinatario della commissione di accesso agli atti inviata dal prefetto di Vibo Valentia Roberta Lulli, per accertare eventuali infiltrazioni mafiose nel l’ente locale amministrato dal sindaco Marco Martino, al suo secondo mandato. [Continua in basso]

“L’esaltante momento politico che investe il nostro partito su tutto il territorio nazionale – ha evidenziato Pasquale La Gamba – ci richiama alla responsabilità in ogni comune italiano. Il nostro impegno è quello di veicolare le iniziative politiche del Governo del Presidente Giorgia Meloni e per costruire in ambito locale progetti credibili di governo dei nostri territori. Per questo delicato ruolo – ha concluso il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia – sono felice di comunicare, in accordo con i vice-coordinatori provinciali, che abbiamo deciso di nominare Marco Mesiano Commissario Cittadino nel Comune di Capistrano”.

LEGGI ANCHE : Comune di Capistrano e antimafia: la Prefettura dispone l’accesso agli atti

Comune di Capistrano e accesso agli atti: ecco cosa già emerge da alcune vicende sollevate nei mesi scorsi

Infiltrazioni mafiose nel Vibonese: l’irresponsabilità politica di un centrodestra che non ne indovina una

Articoli correlati

top