mercoledì,Maggio 12 2021

Regionali, Mazza: «Felice di avere aiutato il centrodestra a vincere»

Il candidato di “Santelli presidente”: «Per me non facile ottenere questa affermazione senza un partito alle spalle, ringrazio chi ha creduto in me»

Regionali, Mazza: «Felice di avere aiutato il centrodestra a vincere»

Candidato nella lista più votata della provincia di Vibo Valentia, “Santelli presidente”, ha raggiunto un risultato elettorale che giudica «importante» per tutto il centrodestra. Romano Mazza, ingegnere, candidato alla prima esperienza di politica attiva, a qualche giorno dalla chiusura delle urne commenta l’esito del voto che lo ha visto ottenere oltre 1.800 preferenze: «Una competizione non facile – spiega – in cui mi sono cimentato per la prima volta, col supporto di tanti amici che hanno condiviso un percorso politico-programmatico serio, fatto di contenuti». Per questo motivo non ci sta a passare per una «semplice comparsa»: «Ottenere un risultato di questo tipo, senza una struttura di partito alle spalle, non è affatto cosa facile, anche considerando l’alto tasso di astensionismo che si è registrato in Calabria».

Analizzando politicamente il voto, Mazza rimarca un aspetto fondamentale: «Posso affermare con certezza che le preferenze accordatemi sono esclusivamente il frutto del lavoro mio, di chi mi è stato a fianco e dei cittadini che hanno creduto in me. A loro va il mio ringraziamento più grande, da loro viene l’incoraggiamento ad andare avanti e proseguire in questo percorso politico che è solo all’inizio. Allo stesso modo – aggiunge – ringrazio il senatore Giuseppe Mangialavori per avermi spronato a partecipare a questa competizione, e sono certo che, come ha già avuto modo di dire, farà in modo che a questo territorio venga riconosciuta la giusta importanza nell’agenda politica della nuova amministrazione regionale. Inoltre – conclude Mazza – vorrei sottolineare che i miei 1.816 voti hanno contribuito in maniera importante all’affermazione della lista e quindi anche all’elezione del neo consigliere regionale Vito Pitaro, al quale va il mio caloroso augurio di un lavoro proficuo per questa provincia e per l’intera Calabria».

top