giovedì,Settembre 23 2021

Briatico, le vaccinazioni per over 80 e fragili ripartono nella sede dell’ex scuola

Prima gli aventi diritto si dirigevano nel punto vaccini di Pannaconi. Da qualche giorno l’Asp ha individuato per la città del mare una nuova sede

Briatico, le vaccinazioni per over 80 e fragili ripartono nella sede dell’ex scuola

Prosegue la campagna vaccini anti-Covid per i cittadini di Briatico (ottuagenari e fragili) . Proprio nei giorni scorsi, infatti, l’Asp di Vibo Valentia ha individuato Briatico come sede vaccinale. Le somministrazioni sono state eseguite nei locali dell’ex scuola siti nei pressi della statale Pizzo-Tropea.  Cosi, 140 persone, over 80 e pazienti oncologici hanno ricevuto il vaccino nel proprio paese senza doversi spostare. Si ricorderà infatti che molti cittadini briaticesi per l’immunizzazione dovevano recarsi a Pannaconi, nel Comune di Cessaniti.

Vaccinati 140 over 80 e fragili

Questa prima giornata di vaccinazione nella città del mare è stata molto proficua come rimarcata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lidio Vallone: «Tanti anziani che non potevano recarsi nel centro vicino per la vaccinazione hanno apprezzato la possibilità di usufruire della struttura di Briatico. Per loro ha significato tanto».

A rendere fattibile tutto ciò, la sinergia tra più enti. Sul posto hanno operato i sanitari Asp di Vibo Valentia, i medici di base che hanno proceduto alla fase di anamnesi dei pazienti e la Croce rossa che, in sinergia con gli amministratori, ha coordinato l’accoglienza: «Speriamo di poter proseguire con la vaccinazione delle altre categorie. Tutto dipenderà dai vaccini che ci verranno inviati. La prima prova è stata brillantemente superata e non possiamo che ringraziare quanti hanno lavorato per la sua buona riuscita», ha commentato infine l’assessore Chiara Patertì.

Articoli correlati

top