martedì,Ottobre 19 2021

Covid, a Vibo vaccinato il 78% della popolazione: è la prima provincia in Calabria

Percentuale vicinissima alla media nazionale dell'80%, mentre a livello regionale ci si ferma al 74%. A ricevere la prima dose poi ben il 90%

Covid, a Vibo vaccinato il 78% della popolazione: è la prima provincia in Calabria
Vaccini Covid, foto ansa

È ancora la provincia di Vibo Valentia la prima in Calabria per percentuale di persone vaccinate. Si tratta del 78%, che è molto vicino alla quota dell’80% indicata dal Governo come primo obiettivo della campagna vaccinale verso l’immunità di gregge – quota peraltro raggiunta in Italia proprio ieri.
Per quanto riguarda la Calabria, la media regionale si attesta al 74,2%, cifra che aggrega chi ha ricevuto prima e seconda dose e chi ha invece ricevuto il vaccino monodose (51.974). Tuttavia, si procede in modo disomogeneo fra le varie province e se Vibo è prima con il 78%, Reggio è ultima con il 64%. A Catanzaro, poi, ha completato il ciclo vaccinale il 74% della popolazione, a Crotone il 73% e a Cosenza il 70%. [Continua in basso]

Tornando alla provincia vibonese, nello specifico: ha ricevuto entrambe le dosi l’84% degli over 80, il 96% dei 70-79enni, il 90% dei 60-69enni, l’81% dei 50-59enni, il 75% dei 40-49enni, il 68% dei 12-39enni.
Per quanto riguarda la prima dose, l’ha ricevuta complessivamente il 90% della popolazione vibonese.

Articoli correlati

top