martedì,Giugno 28 2022

Guerra in Ucraina, la Lega avvia a Vibo la raccolta di beni di prima necessità

A partire da domenica 6 marzo fino al 13 marzo prossimo la sede di corso Vittorio Emanuele III resterà aperta per accogliere beni da destinare alla popolazione in guerra

Guerra in Ucraina, la Lega avvia a Vibo la raccolta di beni di prima necessità

Una raccolta di beni di prima necessità da inviare in Ucraina è stata promossa dalla segreteria comunale della Lega Salvini di Vibo Valentia. A partire da domenica 6 marzo fino al 13 marzo prossimo la sede di corso Vittorio Emanuele III a Vibo Valentia sarà aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 per chiunque volesse donare medicinali, cibo o altri beni indispensabili.

La notizia viene riferita in una nota del partito che spiega: «Invitiamo i cittadini a mobilitarsi a favore di una causa che deve vederci tutti uniti in uno sforzo collettivo teso a lenire le immani sofferenze che sta patendo il popolo ucraino in questo terribile momento della storia».

Articoli correlati

top