sabato,Luglio 2 2022

A Soriano una panchina arcobaleno per dire no alle discriminazioni

L'iniziativa della Commissione per le pari opportunità “Raffaela Calitri” a sostegno dei diritti degli omosessuali. Presenti il sindaco e bambini e ragazzi delle scuole cittadine

A Soriano una panchina arcobaleno per dire no alle discriminazioni

Un modo per dire no a ogni forma di discriminazione e intolleranza e per ribadire che l’amore è di tutti e che per tutti debbano valere gli stessi diritti. Dopo la panchina rossa contro la violenza sulle donne, a Soriano Calabro arriva così la panchina arcobaleno a sostegno dei diritti degli omosessuali. L’inaugurazione si è tenuta nella giornata di ieri, su iniziativa della Commissione per le pari opportunità “Raffaela Calitri”. Alla cerimonia hanno partecipato anche le scuole cittadine e il sindaco, Vincenzo Bartone. [Continua in basso]

«Ringrazio la Commissione per le pari opportunità per l’idea che ha avuto ma anche, in generale, per tutte le iniziative e il programma che sta svolgendo a favore dell’intera comunità – ha detto il primo cittadino nel suo intervento -. Grazie anche ai padri domenicani che hanno condiviso e sostenuto questa iniziativa, dimostrando di essere sempre dalla parte della vita». Poi, un pensiero a bambini e ragazzi in piazza con i loro insegnanti: «La loro presenza qui farà in modo che i principi che stiamo condividendo non restino astratti. Sono sicuro che li faranno loro, sviluppandoli e concretizzandoli. Solo così potranno creare una società davvero migliore».

Subito dopo l’intervento del sindaco è stata scoperta la panchina, dipinta dei colori dell’arcobaleno dall’artista Rocco Luciano. In seguito, il flash mob degli alunni sorianesi che si sono disposti in modo da formare la parola “amore”.

Articoli correlati

top