lunedì,Giugno 24 2024

Mileto, ritorna il suggestivo “rito” del Giro della Catena

Il bici pellegrinaggio con meta il santuario della Madonna della Catena di Dinami è giunto alla 16esima edizione. Si partirà dalla villa comunale

Mileto, ritorna il suggestivo “rito” del Giro della Catena
La statua della Madonna della Catena di Dinami

Raggiungerà l’invidiabile traguardo dei sedici anni di vita la bella iniziativa di sport e fede cristiana “Giro della Catena”. Un atto d’amore e di devozione verso la Madre di Gesù, proposto anche nel 2023 dal gruppo ciclistico “Kata Club Mileto” in occasione della tradizionale festa della Madonna della Catena di Dinami, in programma domani 9 luglio. Il viaggio in bicicletta alla volta del noto santuario mariano viene intrapreso, annualmente, da decine di pellegrini provenienti da tutta la Calabria. Una vera e propria avventura che, tra l’altro, grazie a un percorso fatto di continui sali scendi mette a dura prova il fisico dei partecipanti.

Il ritrovo dei ciclisti e la relativa partenza sono previsti alle 7 nei pressi della Villa comunale della cittadina normanna. Affrontato il duro tracciato di oltre 30 chilometri che da Mileto porta a Dinami, l’arrivo e l’accoglienza dei corridori al santuario mariano è previsto alle 9.30. Qui i bici-pellegrini deporranno un omaggio floreale ai piedi della statua della Vergine Maria e reciteranno la “Preghiera del Ciclista”. Subito dopo riceveranno la benedizione solenne – impartita dal parroco don Rocco Suppa – e parteciperanno a un sano momento conviviale offerto dalla comunità di Dinami. A seguire ci sarà la ripartenza, in questo caso con destinazione finale Mileto. Il santuario mariano di Dinami è uno dei più frequentati dai fedeli della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea. Migliaia i pellegrini che in occasione della festa patronale si recano a far visita alla Madonna della Catena, in tanti percorrendo a piedi i lunghi tratti che li separano dai loro luoghi di origine. “Riti” di penitenza e di devozione che si ripetono da tempi immemori e che, ormai, fanno parte del vissuto stesso della comunità diocesana. Il Giro della Catena sarà quest’anno intitolato alla memoria delle 39 vittime civili della “Strage di Carasace”, evento bellico verificatosi il 16 luglio del 1943 tra le campagne di Mileto, di Gaetano Macrì, ultraottantenne storico partecipante del bici-pellegrinaggio, e dell’ex assessore comunale Fortunato Muzzopappa, anch’esso più volte presente alla bella iniziativa promossa dal Kata Club.

LEGGI ANCHE: Mileto, la congrega della Cattolica chiede l’avvio del restauro del campanile

Mileto, svelato un documento inedito sull’abitato dell’antica capitale normanna

Avis Mileto, successo per la festa del donatore: si punta a superare le 600 sacche – Foto

Articoli correlati

top