sabato,Luglio 13 2024

Una giovanissima ballerina vibonese ammessa all’Accademia nazionale di danza di Roma

Fatima ha solo 10 anni e frequenta la scuola Progetto Danza Calabria. A prepararla per l'importante audizione la sua insegnante Antonella Ferraro: «Esame molto impegnativo, è stata bravissima»

Una giovanissima ballerina vibonese ammessa all’Accademia nazionale di danza di Roma
Fatima e la sua maestra Antonella Ferraro

Dalla scuola Progetto Danza Calabria di Vibo Marina all’Accademia nazionale di danza di Roma. La piccola Fatima ha solo dieci anni ma un talento già evidente, che spiana la strada a tanti successi. Grande soddisfazione per la sua insegnante vibonese Antonella Ferraro, che spiega: «Fatima si fa notare subito per l’attitudine fisica a quest’arte, per una predisposizione naturale a lavorare sodo, per grinta, per entusiasmo e per una grande voglia di crescere artisticamente». L’annuncio della sua ammissione alla prestigiosa accademia romana è stato dato durante lo spettacolo di fine anno della scuola di danza a Vibo Marina: «L’istituto accademico statale – spiega Ferraro – ci ha comunicato che l’allieva è risultata idonea e quindi ammessa a frequentare».

È stata proprio l’insegnate vibonese a prepararla per l’importante audizione: «Il suo esame è stato molto impegnativo, sia fisicamente che mentalmente – riferisci, piena d’orgoglio -, tante ore di studio serali, un impegno muscolare notevole e un quaderno di tecnica classica da imparare e sviluppare sul proprio corpo. La sua tenera età non l’ha affatto scoraggiata a partire per Roma e a confrontarsi con tantissimi altri allievi provenienti da diverse città».

Nel corso di quest’anno Fatima ha ricevuto diversi premi, consegnati da maestri di chiara fama tra cui l’ultimo dal noto ballerino televisivo e maestro Steve Lachance. «Formare dei futuri ballerini professionisti, che eserciteranno nella prossima generazione questo mestiere sul panorama artistico nazionale ed internazionale è uno tra i tanti nostri scopi», spiega Ferraro che ormai da trent’anni insegna danza. «Gli allievi della nostra scuola non passano inosservati né negli eventi organizzati nel nostro territorio né ai concorsi e alle audizioni a cui partecipano, com’è successo ora a Fatima».

Articoli correlati

top