domenica,Giugno 20 2021

Tennistavolo, la vibonese Miriam Carnovale approda nella massima serie con la squadra del Torino

Un’altra soddisfazione per la giovanissima pongista, classe 2005, cresciuta nel TT Piscopio per poi spiccare il volo fino alla Nazionale

Tennistavolo, la vibonese Miriam Carnovale approda nella massima serie con la squadra del Torino

di R.S.
La vittoria di sabato era quella che contava. Servivano due punti, al Tennistavolo Torino, per salire di categoria. A Terni, nella fase finale dei play off di Serie A2, la formazione piemontese, nel girone a tre, è riuscita a vincere per 4-1 il primo confronto di play off e due di questi quattro successi hanno portato la firma di Miriam Benedetta Carnovale. La sconfitta di domenica si è rivelata indolore per il Tennistavolo Torino. Il secondo posto nel proprio girone di play off è valso al club la promozione nella massima serie di tennistavolo. E così ecco un’altra soddisfazione per Miriam Carnovale, classe 2005, ormai sulle orme di un altro vibonese e calabrese che ha fatto la storia del tennistavolo nazionale, vale a dire quel Massimiliano Mondello che l’ha praticamente tenuta a battesimo fin dalla sua nascita. I sacrifici compiuti da Miriam si aggiungono a quelli del papà Toto Carnovale, tuttora punto di riferimento del tennistavolo calabrese, che a Vibo ha gestito per tanti anni una società, il TT Piscopio, in grado di vincere molto e di lasciare il segno.

Più volte convocata in Nazionale, con una bacheca già bella ricca di trofei e di trionfi, pur lontana dalla propria terra e dagli affetti, Miriam Carnovale continua a far parlare di sé, tenendo alto l’onore della frazione di Piscopio, della provincia di Vibo e dell’intera Calabria.

Articoli correlati

top