mercoledì,Gennaio 19 2022

Serie C: la Vibonese cerca il colpo in casa del Foggia di Zeman – Video

Per la squadra rossoblù una difficile trasferta in Puglia. Il tecnico D’Agostino: «Voglio vedere un atteggiamento combattivo»

Serie C: la Vibonese cerca il colpo in casa del Foggia di Zeman – Video

Una sola sconfitta nelle ultime dodici giornate. Questo è il biglietto da visita del Foggia. Una sola vittoria in quindici turni di campionato. Questo è invece il misero bottino della Vibonese. Senza considerare la penalizzazione inflitta al club rossonero, in classifica ci sono 15 punti di differenza fra le due squadre e questo rende ancora più evidente il fatto che ai rossoblù servirà un’impresa domenica allo Zaccheria, contro i satanelli di Zeman. [Continua in basso]

La situazione di classifica è sempre più drammatica per una Vibonese che non riesce a svoltare. La squadra di D’Agostino ha fallito alcuni scontri diretti casalinghi, compreso l’ultimo con il Monterosi, per un pari che serve veramente a poco. Si avvicina la riapertura del mercato, dove sarà necessario intervenire pesantemente e rinforzare la squadra, soprattutto nel reparto offensivo, che rimane sempre il peggiore del campionato. Proprio in Puglia, in casa dell’Andria, la Vibonese ha siglato l’unica rete in trasferta in sette giornate. Anche i numeri sono imbarazzanti, al pari di una classifica che impone di andare a vincere a Foggia.

Le parole dell’allenatore

“È stata una settimana intensa – così Gaetano D’Agostino – forse la più intensa da quando sono a Vibo sotto il profilo fisico ma soprattutto mentale.  L’impegno è sempre stato massimo ma quando fai certe prestazioni con Catania e Bari compiendo 5 passi in avanti e poi la settimana dopo ne fai 5 indietro contro il Monterosi in casa, nella partita in cui devi scendere in campo con il sangue agli occhi, vuol dire che è nella testa che devi andare a trovare ciò che ti manca in termini di consapevolezza, sicurezza, cattiveria agonistica e determinazione».  Ed infine: «Abbiamo avuto più confronti con i ragazzi e con la società in questi giorni. E quando ti confronti, ne esci sempre più ricco. Vediamo cosa dirà il campo. Voglio vedere l’atteggiamento combattivo. Sono molto fiducioso».

Articoli correlati

top