mercoledì,Agosto 10 2022

Pallavolo femminile, la Lory Volley Pizzo riconferma le atlete della squadra

I dirigenti dell’Asd, nata un anno e mezzo fa, ufficializzano diverse giocatrici del gruppo che quest'anno volerà in serie C

Pallavolo femminile, la Lory Volley Pizzo riconferma le atlete della squadra

Manca poco più di un mese all’inizio del nuovo anno pallavolistico ed in casa “Lory Volley Pizzo” è tempo di riconferme. Dopo Davide Monopoli e Franco Simoncelli, i due mister alla guida della prima squadra che affronterà il campionato femminile di serie C, e la riconferma di tutto lo staff tecnico, compresi gli allenatori che saranno coordinati da Saverio Amerato, Gregorio Sarlo, responsabile della comunicazione della società, la presidente Valentina Sarlo ha ufficializzato tutte le atlete che proseguiranno il cammino con il club napitino. Si tratta di: Paola Sciutto (palleggiatrice), Amalia Capocasale (centrale), Mirella Sergi (libero), Teresa Serrao (centrale), Alessandra Komarynska (libero) e Irene De Agazio (schiacciatrice). Altre atlete stanno invece sciogliendo le ultime riserve a causa degli impegni universitari ma, a meno di colpi di scena, saranno presto riconfermate. Si attendono gli ultimi dettagli. [Continua in basso]

Alcune atlete durante le partite

Le atlete, dopo l’ottimo campionato disputato lo scorso anno, si sono ritrovate nei giorni scorsi al Palarcobaleno di Pizzo per rinnovare il loro accordo con la società napitina: «Il direttore sportivo Claudio Caruso continua il suo lavoro incessante che porterà nuovi e interessanti sviluppi già nelle prossime ore. Ancora una volta è l’entusiasmo a muovere le dinamiche della giovane società venuta alla ribalta delle cronache per il grande impatto sportivo e per il lodevole impegno onorevolmente mantenuto nella raccolta fondi a sostegno della ricerca in campo oncologico pediatrico». La dirigenza tutta esterna la sua gioia per le tante riconferme che consolidano «un gruppo di lavoro fantastico». Qualche atleta, gioco forza, ha lasciato Pizzo per motivi di studio o lavorativi ma i dirigenti napitini si dicono certi di poter allestire una squadra che darà tante soddisfazioni a tutti i sostenitori di questo pionieristico progetto.

top