venerdì,Giugno 14 2024

Calcio, nuovo corso per il San Calogero: si riparte dalla terza categoria

La realtà sportiva locale ha sempre giocato un ruolo di primo piano nei campionati di livello regionale

Calcio, nuovo corso per il San Calogero: si riparte dalla terza categoria

Come l’araba fenice che risorge dalle sue ceneri, anche il movimento calcistico sancalogerese non scomparirà come si era temuto, ripartirà dalla terza categoria con nuovi protagonisti e rinnovato entusiasmo. È notizia di oggi che il club è stato iscritto, nei giorni scorsi, al campionato di terza categoria mantenendo numero di matricola e score storico. Dopo quasi mezzo secolo di storia calcistica sarebbe stato un peccato disperdere nella polvere un patrimonio d’esperienza come quello vantato dal sodalizio rossoceleste. Una realtà, quella sancalogerese, che tra alti e bassi ha sempre giocato un ruolo di primo piano nei campionati di livello regionale in cui si è via via misurata. Si riparte con un nuovo corso, un nuovo assetto societario e un nuovo spirito sportivo. Si ritorna al passato per rilanciarsi meglio nel futuro, d’altronde, insegnano i saggi, “il futuro ha un cuore antico”. Ancora non si conoscono le ambizioni della dirigenza, ma non dovrebbe essere difficile rivedere la formazione rossoceleste soffiare le candeline dei 50 anni di vita sui palcoscenici che più le competono. Secondo le indiscrezioni la nuova dirigenza dovrebbe vedere tra le sue fila vecchie conoscenze che, seppur da posizioni marginali, in questi anni non hanno mai risparmiato attenzioni alla società. Già da ora circolano voci che danno al vertice del club la figura di Tonio Mazzitelli, indimenticato massimo dirigente negli anni d’oro del San Calogero militante nel campionato d’Eccellenza. Ma su questo e altro ne sapremo di più nei prossimi giorni, ad iniziare da sabato, giorno fissato per un primo incontro della nuova dirigenza in cui si definiranno assetti e prospettive.

LEGGI ANCHE: Coppa Italia: il Soriano cala il poker e piega lo Sporting Catanzaro Lido

La Vibonese calcio premia il bagnino eroe di 16 anni che ha tratto in salvo sei persone

Reggina esclusa dalla Serie B: il Consiglio di Stato rigetta il ricorso

Articoli correlati

top