La Tonno Callipo suona la sesta. È regina per una notte

Con il 3-1 inflitto al Club Italia Roma nell’anticipo della settima giornata, sono sei le vittorie consecutive per la formazione di coach Mastrangelo che si gode la vetta in attesa delle sfide di domani.

Con il 3-1 inflitto al Club Italia Roma nell’anticipo della settima giornata, sono sei le vittorie consecutive per la formazione di coach Mastrangelo che si gode la vetta in attesa delle sfide di domani.

Informazione pubblicitaria
Esultanza Tonno Callipo, momentaneamente prima in classifica
Informazione pubblicitaria

Concede solo un set agli ospiti del Club Italia Roma la Tonno Callipo Calabria nell’anticipo serale della settima giornata di campionato giocato stasera al PalaValentia. Vibo conquista così in quattro set la sesta vittoria consecutiva in campionato, la terza di fila tra le mura amiche, accaparrandosi temporaneamente, almeno fino alla conclusione delle altre sfide in programma domani, la vetta della classifica a 18 punti.

Informazione pubblicitaria

Un set, il primo, è appannaggio degli ospiti di coach Totire, i ragazzi terribili del progetto Fipav, che approcciano nel modo giusto la gara mettendo alla frusta Casoli (schierato dal primo pallone al posto di De Paola) e compagni specie in battuta. È solo un’illusione, perché Vibo si rianima nei successivi parziali ristabilendo i rapporti di forza in campo con un buon rendimento a muro e numeri in crescendo in attacco (il solito Michalovic si disimpegna egregiamente in entrambi i fondamentali), supportando l’azione con attente ricostruzioni in difesa e prolungando così la striscia positiva che la vede imbattuta ormai dalla prima giornata contro Civita Castellana.

Vibo inizia a spingere davvero sull’acceleratore nel secondo parziale, guadagnando un buon margine nella fase centrale del set che viene però poi progressivamente recuperato da Roma. L’allungo decisivo arriva tuttavia con Forni in attacco e Presta a muro, per il 24-20 seguito, dopo una prima palla set annullata, dall’errore in battuta di Tofoli che regala il pareggio nel conto dei set ai giallorossi. C’è il doppio ace di Michalovic per il 5-2 Vibo in avvio di terzo set. Sul primo tempo di Presta, Vibo si porta al 15-8. Ancora un ace, stavolta di Vedovotto, vale il 22-14. Poi Presta in primo tempo per il 23-16 e due muri di marca vibonese a chiudere il set sul 25-16 che vale il vantaggio per 2-1.

L’iniziale sprint ospite nel quarto set non spaventa Vibo che recupera sul 6 pari e passa avanti sul 9-8 firmato Michalovic. Ancora l’opposto slovacco di Vibo mette a segno il 12-8. A seguire c’è solo la Tonno Callipo in campo, con Presta che fa sfracelli in battuta e sotto rete e spinge la Tonno Callipo fino al 19-12. Chiude il mani e fuori di Casoli per il 25-19 e il definitivo 3-1.

Il tabellino della gara:

Tonno Callipo Vibo 3
Club Italia Roma 1
(23-25, 25-21, 25-16, 25-19)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Pinelli, Marra (L), Casoli 9, De Paola 3, Michalovic 20, Forni 8, Vedovotto 12, Presta 12. Non entrati: Ferraro, Maccarone, Corrado, Sardanelli. Allenatore: Mastrangelo.

CLUB ITALIA ROMA: Piccinelli (L), Margutti 9, Zoppellari, Zonca 10, Osak, Argenta 13, Galassi 9, Tofoli, Di Martino 10. Non entrati: Caneschi, Marta, Gaia. Allenatore: Totire.

ARBITRI: Davide Morgillo e Walter Stancati.

NOTE: Durata set: 26′, 28′, 26′, 28′; tot: 108′.

Classifica provvisoria: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 18, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 17, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 13, Globo Scarabeo Civita Castellana 11, VBC Mondovì 9, Aurispa Alessano 9, Cassa Rurale Cantù 9, Materdominivolley.it Castellana Grotte 8, Conad Reggio Emilia 7, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 6, Potenza Picena 6, Club Italia Roma 6, Emma Villas Siena 5, Sieco Service Ortona 5.

Note: 1 Incontro in più: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Club Italia Roma;