giovedì,Maggio 30 2024

Vibo Valentia: la protesta dei lavoratori contro la giustizia “lumaca” – Video

Lavoratori che attendono il reintegro dal 2014. È solo una delle storie gridate in piazza, stamani, contro i tempi biblici della giustizia vibonese

Vibo Valentia: la protesta dei lavoratori contro la giustizia “lumaca” – Video
La protesta davanti al tribunale di Vibo Valentia

Una giustizia a doppia velocità. Lenta o lentissima. Cause di lavoro rinviate di anno in anno che mettono a dura prova i nervi di chi attende il verdetto del giudice per potere rientrare nella propria occupazione. Un’attesa logorante per chi quel lavoro lo rivendica di diritto. È la storia, forse quella più emblematica, di Rosario Ferraro, 61 anni, ex operatore ecologico di Vibo Valentia. Due figli e una moglie. Dal 2014 attende di riappropriarsi del proprio posto da netturbino. Da otto anni, invece, vive nel limbo. Inoccupato a tempo indeterminato. O almeno fino al 15 novembre del 2023.

In quella data dovrà presentarsi davanti a una dei soli due giudici in servizio al Tribunale di Vibo Valentia. E proprio davanti al palazzo di giustizia è andata in scena questa mattina la protesta di una settantina di operatori ecologici. Anche loro in causa contro la vecchia società di gestione dei rifiuti per i chilometraggi non retribuiti. Qualcosa come 11mila euro ciascuno: «Abbiamo debiti con le finanziarie, quei soldi ci spettano di diritto. Sono nostri. Perché dobbiamo attendere anni per quello che è un nostro diritto?» Si domanda Santo Aiello, rappresentante sindacale.

Il sit in è stato organizzato dal sindacato dello Slai Cobas per richiamare l’attenzione sulla situazione da tempo al collasso nella sezione Lavoro del Tribunale di Vibo. Una mobilitazione che ha sortito un primo effetto. Una delegazione di manifestanti insieme al dirigente della Digos è stata infatti ricevuta in Tribunale da un responsabile. Non essendo in sede il presidente del Tribunale Antonio Erminio Di Matteo, un nuovo incontro si svolgerà nella giornata di domani.

LEGGI ANCHE: Tribunale di Vibo al collasso nella sezione Lavoro, cause rinviate di un anno e mezzo. Scatta la protesta

Articoli correlati

top