giovedì,Agosto 18 2022

Abbandono rifiuti, a Briatico arrivano le guardie eco-zoofile di Serra San Bruno

Stipulata una convenzione tra il sodalizio e il Comune. Il sindaco Vallone: «L’obiettivo è contrastare alcuni fenomeni legati all’inquinamento ambientale»

Abbandono rifiuti, a Briatico arrivano le guardie eco-zoofile di Serra San Bruno
Rifiuti, immagine di repertorio da pixabay

Piccoli ma significative iniziative volte a tutelare le spiagge e anche i paesi dai fenomeni dell’inquinamento ambientale. Nei giorni scorsi il Comune di Briatico ha sottoscritto una convenzione con il gruppo di  “guardie eco-zoofile di Fare ambiente” di Serra San Bruno. «Si tratta – ha spiegato il sindaco Lidio Vallone– di un ulteriore passo avanti fatto da questa Amministrazione per contrastare alcuni fenomeni legati all’inquinamento ambientale e relativi illeciti penali ed amministrativi». [Continua in basso]

Più nel dettaglio, ha evidenziato il primo cittadino: «Questi volontari agiranno in sinergia diretta con il Comando vigili e l’Ufficio del sindaco, e saranno presenti sul nostro territorio, in particolare durante il periodo estivo, per darci una mano nella lotta ai principali fenomeni legati all’inquinamento ambientale e non solo». Le modalità con cui agiranno porteranno sicuramente risultati degni di nota: «L’attività di controllo e polizia delle guardie eco zoofile sarà svolta con l’ausilio di mezzi propri, foto-trappole e droni per garantire un maggior controllo possibile ed assicurare la giusta pena per i trasgressori che verranno colti sul fatto». Sul territorio briaticese, a svolgere attività di monitoraggio anche gli amministratori, gli agenti della municipale e i ragazzi del servizio civile.

Articoli correlati

top