lunedì,Febbraio 26 2024

Sp 15 Vibo-Stefanaconi-Sant’Onofrio ripulita dai rifiuti, chiesta la videosorveglianza

Operai della Provincia e del Comune si sono occupati di rimuovere spazzatura e ingombranti. «Ridiamo decoro e dignità ad una strada e ad un territorio»

Sp 15 Vibo-Stefanaconi-Sant’Onofrio ripulita dai rifiuti, chiesta la videosorveglianza

Ripulito dai rifiuti abbandonati il tratto Vibo/Stefanaconi/Sant’Onofrio della strada provinciale numero 15. «Il Comune di Stefanaconi, oltre ogni sua competenza, trattandosi di strada provinciale e, per un tratto di competenza del Comune di Vibo Valentia, si è impegnata, a proprie spese, a rimuovere i rifiuti. Non era più accettabile – ha affermato il sindaco, Salvatore Solano – lasciare questa strada nel degrado e nel pericolo e, pertanto, ci siamo attivati con la Provincia di Vibo Valentia per risolvere il problema. Una task de force che ha visto impegnati gli operai della Provincia, con l’impiego di mezzi meccanici, e gli operai del Comune di Stefanaconi. L’intervento di rimozione dei rifiuti è stato eseguito dalla ditta Ecologia del Fare, ditta che gestisce il servizio di raccolta rifiuti per il Comune di Stefanaconi. L’intervento è consistito anche nella pulizia delle cunette e nello sfalcio della vegetazione spontanea, ormai protesa ad invadere le carreggiate». A presenziare le operazioni di pulizia e rimozione dei rifiuti il sindaco Salvatore Solano, l’assessore Fortunato Cugliari e il vicesindaco Emanuele Franzè, quest’ultimo delegato all’ambiente. Il sindaco, nel ringraziare l’ente Provincia per la collaborazione e per aver accolto la richiesta del Comune di Stefanaconi, ha richiesto l’installazione di sistemi di videosorveglianza, «per evitare – ha continuato – che gli incivili rimangono impuniti». «Gli sforzi che quotidianamente questa amministrazione comunale compie – parole del Vicesindaco Franzè – rischiano di essere vanificati dai soliti incivili, che purtroppo non sono solo di Stefanaconi. Per un Comune, che spicca per l’ottima percentuale di differenziata raggiunta e per pulizia – ha rimarcato il vicesindaco – questo biglietto da visita per chi viene a Stefanaconi è una cattiva rappresentazione di quel che realmente è, in positivo, la nostra comunità». Infine è l’assessore Cugliari a complimentarsi con gli addetti ai lavori, soprattutto con gli operai del Comune di Stefanaconi per la disponibilità operativa dimostrata. «Finalmente – ha affermato – ridiamo decoro e dignità ad una strada e ad un territorio. Speriamo – sempre Cugliari – che anche coloro che sono abituati ad abbandonare rifiuti nel vedere la differenza tra come era la strada e come è, possano ravvedersi e collaborare per evitare che questo schifo si ripeta».

LEGGI ANCHE: Vibo, il sindaco ordina la pulizia e manutenzione aree private: «I cittadini collaborino»

Strade sicure e rischio incendi, il sindaco di Briatico ordina la pulizia dei terreni privati

Articoli correlati

top