martedì,Aprile 16 2024

Spilinga, l’opposizione denuncia: «Cimiteri e strade in stato indecoroso»

Spilinga nel cuore: «Il sindaco metta in atto una programmazione per gli interventi di manutenzione per restituire sicurezza e decoro»

Spilinga, l’opposizione denuncia: «Cimiteri e strade in stato indecoroso»

Degrado al cimitero di Spilinga e Panaia e in alcune località del paese. La denuncia arriva dal Gruppo Spilinga nel cuore che evidenzia: «A seguito di numerose lamentele avanzate da molti cittadini, apparse anche sui principali social, nell’ambito del ruolo che ci compete, abbiamo voluto renderci conto personalmente delle condizioni in cui versano le vie del nostro paese e delle frazioni oltre a quelle del Cimitero di Spilinga e quello della frazione di Panaia. Nell’occasione, passando tra le varie vie di Spilinga, ad eccezione di qualche sporadico intervento di pulizia e di manutenzione straordinaria, magari rivolto a qualche “amico”, ci siamo trovati davanti ad uno spettacolo davvero vergognoso». L’opposizione sottolinea: «Erbacce dappertutto, persino alberi cresciuti spontaneamente su fabbricati diroccati, buche e tombini che, a seguito del rifacimento dell’asfalto, sono divenuti voragini e, soprattutto, il Corso principale oramai completamente dissestato. Per non parlare, poi, delle frazioni di Panaia e di Monteporo. Qui, la situazione è ancor più desolante. Mentre a Spilinga, infatti, l’aspetto indecoroso lo troviamo principalmente nelle vie secondarie, qui, l’intero territorio è completamente abbandonato: strade totalmente avvolte da rovi e sterpaglie e presenza di erbacce ed immondizia lungo vie e piazze». E ancora: «Per quanto riguarda i cimiteri, abbiamo riscontrato davvero innumerevoli problemi. Sporcizia ovunque, incuria e carenza di qualsivoglia manutenzione ordinaria e straordinaria, corridoi invasi da vegetazione spontanea alta più di un metro ed enormi canneti denotano il totale stato d’abbandono e di disinteresse da parte dell’attuale amministrazione». La segnalazione non vuole rappresentare «una sterile critica politica ma l’oggettiva situazione dello stato dei luoghi lontana da ogni possibile interpretazione di parte. Alla luce di ciò, questo gruppo, onde evitare che lo stesso sindaco sia passibile della sanzione di euro 300,00, come da sua stessa ordinanza n. 5 del 17 maggio, per la mancata pulizia delle strade, chiede che la maggioranza si faccia carico, avendone il personale a disposizione, di una seria programmazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che garantiscano la giusta agibilità e sicurezza dei luoghi onde favorire l’ordine, il decoro, ma anche la sacralità dei cimiteri comunali».

LEGGI ANCHE: Spilinga, confronto tra Forum del Terzo settore e Ambito territoriale

Spilinga, sport all’aperto grazie ad un percorso attrezzato

Spilinga capofila nell’Ambito sociale territoriale, stipula una convenzione per i minori

Articoli correlati

top