mercoledì,Aprile 24 2024

Parchi eolici nel cuore delle Serre: il progetto per creare dieci torri nel Vibonese

Dovrebbero sorgere tra Vazzano, Pizzoni, Vallelonga e Torre di Ruggiero. L’iter per la loro realizzazione è iniziato nell’aprile scorso

Parchi eolici nel cuore delle Serre: il progetto per creare dieci torri nel Vibonese

di Vincenzo Imperitura
Spuntano come i funghi i nuovi progetti per i nuovi parchi eolici da piazzare, un po’ a casaccio, sulle porzioni di territorio calabrese rimaste ancora libere. Ultimi, in ordine di tempo, due progetti che proprio nei giorni scorsi hanno ricevuto il parere intermedio da parte del dipartimento territorio e tutela dell’ambiente della Regione. Si tratta del “Gallia” e del “Rafanello” che la “Sthep srl” intende costruire nei comuni di Vazzano, Pizzoni, Vallelonga e Torre di Ruggiero, nel cuore delle Serre. I progetti, che nell’aprile scorso hanno iniziato l’iter con la richiesta del “provvedimento autorizzatorio unico regionale”, prevedono due impianti separati in grado di sviluppare, complessivamente, 60 MW di potenza ma entrambi gli elaborati al vaglio degli uffici regionali presentano ancora diverse anomalie che, scrivono anche gli uffici della Soprintendenza di Reggio Calabria e Vibo Valentia, vanno sanate con numerose integrazioni. A presentare entrambi i progetti, la Sthep srl, azienda milanese creata nel 2021, senza dipendenti e con capitale sociale di 10mila euro, acquisita nel marzo scorso dalla “OrtusPowerResourcesitaly” a sua volta partecipata dalla “OrtusClimateMitigation”, colosso statunitense delle rinnovabili con progetti attivi e in via di definizione in Italia, Marocco, Gran Bretagna e Stati Uniti. Continua a leggere su LaCnews24.it

LEGGI ANCHE: Dalla Regione fondi per le microimprese che installano impianti fotovoltaici

Il parco eolico non si farà, la battaglia vinta dei comuni di Monterosso, Polia e Capistrano – Video

La soddisfazione di “Italia Nostra” per il no al parco eolico di Monterosso

Articoli correlati

top