sabato,Maggio 18 2024

Il parco eolico non si farà, la battaglia vinta dei comuni di Monterosso, Polia e Capistrano – Video

La Regione Calabria ha negato l’autorizzazione a una multinazionale che voleva istallare quattro pale eoliche, esultano i comuni delle serre vibonesi

Il parco eolico non si farà, la battaglia vinta dei comuni di Monterosso, Polia e Capistrano – Video
A Monterosso l'assemblea sul diniego della Regione al parco eolico

Hanno difeso quella montagna da una multinazionale che voleva smembrarla per realizzare un parco eolico. Lo hanno fatto tutti, dai sindaci delle serre vibonesi, ai cittadini, fino alle associazioni ambientaliste. Nel 2021 è iniziata una vertenza legale che ha premiato la loro tenacia. Il diniego della Regione Calabria all’istallazione di quattro pale eoliche di 200 metri, lì dove sorge una faggeta centenaria, è una vittoria di tutti. E venerdì a Monterosso Calabro, il sindaco Antonio Lampasi ha convocato un’assemblea pubblica per condividere con tutti i concittadini l’importante traguardo. «Nella conferenza dei servizi – ha spiegato -, abbiamo espresso i nostri dubbi motivandoli punto su punto e alla fine la Regione Calabria ci ha dato ragione. Abbiamo così impedito che la montagna – ha proseguito – venisse smembrata. Ecco perché oggi siamo qui a festeggiare». [Continua in basso]

Anche il primo cittadino di Polia Luca Alessandro era presente nell’aula consiliare del comune di Monterosso: «Siamo stati uniti nell’affrontare questa battaglia contro una multinazionale che voleva deturpare il nostro territorio. E ce l’abbiamo fatta». È stato l’avvocato Maurizio Teti, giurista ambientale, a seguire l’iter amministratore il cui verdetto non era per nulla scontato. Il legale si rifà alla vicenda biblica di Davide contro Golia «Abbiamo difeso la bellezza di questo territorio – ha affermato – pur consapevoli che le fonti di energia alternativa sono necessarie per la sopravvivenza di questo pianeta».

LEGGI ANCHE: La soddisfazione di “Italia Nostra” per il no al parco eolico di Monterosso

No all’impianto eolico a Monterosso: arriva il plauso di Alfonso Grillo alla Regione

Il parco eolico di Monterosso non si farà, negata l’autorizzazione: «La nostra montagna è salva»

Giù le mani dalla faggeta di Monte Coppari: centinaia di cittadini invadono il bosco

Articoli correlati

top