Traffico di marijuana con la Basilicata, indagati i Patania di Stefanaconi

Sei i vibonesi coinvolti nell'inchiesta e che avrebbero trattato oltre 70 chili di stupefacente. La Procura di Matera chiude le indagini per 44 persone

Sei i vibonesi coinvolti nell'inchiesta e che avrebbero trattato oltre 70 chili di stupefacente. La Procura di Matera chiude le indagini per 44 persone

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Concorso in detenzione ai fini di spaccio e traffico di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente. In un caso, anche l’accusa di falso. L’inchiesta del pm della Procura di Matera, Annunziata Cazzetta, vede indagati pure sei vibonesi su complessive 44 persone raggiunte da un avviso di conclusione delle indagini preliminari. Gli indagati vibonesi sono: i fratelli Salvatore e Giuseppe Patania di Stefanaconi, di 40 e 38 anni, Andrea Patania, 28 anni (cugino dei primi due), Nicola Figliuzzi, 58 anni, di Gerocarne (solo omonimo del collaboratore di giustizia di Sant’Angelo di Gerocarne), Andrea Riggio, 34 anni, di San Costantino di Briatico, e Antonio Sposato, 42 anni, di Stefanaconi. Secondo l’accusa, Giuseppe, Salvatore e Andrea Patania, oltre ad Andrea Riggio sarebbero stati destinatari di una cessione di marijuana per la quale si sarebbero recati a Matera nell’agosto del 2012 al fine di concordare con gli albanesi il quantitativo di stupefacente da acquistare e le forme di pagamento. L’inchiesta parla di una cessione di ben 20 chili di marijuana, suddivisa in 18 panetti, sequestrata dai carabinieri il successivo 20 ottobre del 2012. Altra contestazione  – datata 27 ottobre 2012 – vede invece indagati Giuseppe e Andrea Patania, nonché Nicola Figliuzzi. In questo caso la marijuana sarebbe stata trasportata su un autocarro guidato da Pasqualino Figliuzzi, di Sant’Angelo di Gerocarne, sorpreso ad un posto di blocco con 30 chili di canapa indiana, occultata in delle balle di fieno, lungo la strada provinciale che collega Matera a Montescaglioso. Giuseppe e Salvatore Patania devono poi rispondere della cessione di 26 chili di marijuana, sequestrata il 2 novembre 2012.  Antonio Sposato è invece accusato di aver falsamente denunciato ai carabinieri di Sant’Onofrio il furto dell’autovettura sulla quale viaggiava la sostanza stupefacente. Andrea Patania è infine chiamato a rispondere anche dell’accusa di detenzione illegale e vendita di una pistola calibro 7,65 nascosta in una camera di un B&B di Matera. L’inchiesta avrebbe complessivamente fatto luce su un traffico di droga messo in piedi fra Puglia, Basilicata e Calabria. Fra gli indagati – che avranno ora venti giorni di tempo per presentare memorie difensive – anche un ex carabiniere. 

Informazione pubblicitaria

Giuseppe e Salvatore Patania sono stati condannati nel febbraio scorso alla pena dell’ergastolo dalla Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro per l’operazione “Gringia” relativa alla guerra di mafia con il clan dei Piscopisani ed il clan di Emilio Bartolotta di Stefanaconi. Andrea Patania è stato invece condannato in appello nel processo “Gringia” a 20 anni di reclusione per l’omicidio di Giuseppe Matina. Nel gennaio scorso, inoltre, Giuseppe Patania è stato condannato dalla Cassazione a 10 anni di carcere per il tentato omicidio di Rocco Ieranò avvenuto il 25 luglio del 2012 a Cinquefrondi. Nel processo “Romanzo criminale”, il Tribunale collegiale di Vibo Valentia ha invece condannato Giuseppe Patania a 16 anni di reclusione, Salvatore Patania a 15 anni e Andrea Patania a 9 anni. Salvatore Patania è stato infine condannato in primo grado dal Tribunale di Vibo a 4 anni anche per il reato di usura. 

LEGGI ANCHE: ‘Ndrangheta: omicidio nel 2011 del boss Fortunato Patania, tre ergastoli (VIDEO)

‘Ndrangheta: “Black Widows”, le dichiarazioni inedite del pentito Figliuzzi e la sua affiliazione

‘Ndrangheta: clan di Stefanaconi, Cassazione respinge il ricorso di Andrea Patania

‘Ndrangheta: “Romanzo criminale” tre condanne in Cassazione per il clan Patania

‘Ndrangheta: processo “Romanzo criminale” contro il clan Patania, fissato l’appello

‘Ndrangheta: processo “Gringia”, 7 ergastoli e tre condanne a 30 anni per il clan Patania

‘Ndrangheta: la Cassazione respinge l’istanza di Nazzareno Patania

‘Ndrangheta, il pentito Figliuzzi: “Ecco i ruoli degli altri figli di Nato Patania”

Le vendette di sangue sull’asse Stefanaconi-Melicucco-Cinquefrondi: due condanne

‘Ndrangheta, il pentito Figliuzzi: “Ecco chi nel clan Patania decideva gli omicidi”

‘Ndrangheta: l’affiliazione di Figliuzzi, i Patania intercettati e lo scontro a Vibo fra Scrugli e Bono

‘Ndrangheta: i verbali inediti di Figliuzzi e le affiliazioni a Stefanaconi

Processo “Romanzo criminale” a Vibo: tre condanne per i Patania

‘Ndrangheta: “Romanzo criminale”, ecco i motivi della sentenza contro il clan Patania

‘Ndrangheta: omicidio Matina a Stefanaconi, tre ergastoli per i Patania

‘Ndrangheta: “Romanzo criminale” a Vibo, ecco la sentenza per il clan Patania