Carattere

Sul posto l’ambulanza ed i carabinieri. La strada provinciale numero 25 rappresenta l’unico percorso alternativo alla provinciale num. 23 chiusa dal novembre 2017 per la caduta di un masso dal costone

Cronaca

Incidente stradale nel territorio comunale di Joppolo lungo la strada provinciale numero 25, una “mulattiera” divenuta dal 7 novembre del 2017 il percorso secondario per aggirare la strada provinciale numero 23, chiusa al traffico per la caduta di un masso dal costone. Per cause ancora in corso di completo accertamento, due auto che viaggiavano in direzione di marcia opposta si sono scontrate frontalmente. Ad avere la peggio, un signore di Gioia Tauro a bordo di una Ford. Da una prima ricostruzione, l’incidente è avvenuto a causa del tentativo da parte di uno dei due automobilisti di evitare una delle tante buche presenti lungo tale tratto di strada. Un tentativo che è finito per provocare un incidente con altra auto che proveniva dall’opposto senso di marcia. L’intera strada è infatti particolarmente stretta e molto pericolosa. Pericoli accentuati anche dal fatto che i bordi stradali sono da tempo impraticabili a causa della mancanza di asfalto e, in alcuni punti, anche per via delle erbacce e delle canne che invadono la strada. Sul posto per soccorrere i feriti si è portata un’ambulanza chiamata dal consigliere comunale di minoranza di Joppolo, Stefano Siclari, di passaggio anche lui su tale arteria stradale al momento dell’incidente. Presenti pure i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l’accaduto per accertare eventuali responsabilità. Il traffico – in quella che rappresenta l’unica via di collegamento lungo la costa fra la provincia di Vibo e quella di Reggio Calabria – è momentaneamente interrotto.      LEGGI ANCHE:Strada del mare chiusa: tra ritardi, nuove proteste ed ipotesi riapertura

Scandalo “Strada del Mare”, la Procura contabile vuole un’altra condanna per Teti e Francolino

Strada del Mare chiusa fra Joppolo e Coccorino, firmata la convenzione per i lavori

Strada del Mare chiusa, tutto pronto per la fase esecutiva dei lavori

Scandalo “Strada del Mare”: la Provincia di Vibo presenta il conto ai funzionari condannati

Scandalo “Strada del Mare”: condanna dalla Corte dei Conti

Scandalo “Strada del Mare”: la Provincia di Vibo sarà parte civile

Strada del Mare, il Comitato: «La burocrazia regionale non freni i lavori»

Strada del Mare, il Comitato: “Lasciati soli dal Comune di Joppolo”

Strada del Mare chiusa, il ministro Toninelli sblocca i lavori

Strada del Mare verso riapertura, il comitato ringrazia il Ministero - Video

 

 

 

 

Seguici su Facebook