sabato,Luglio 24 2021

‘Ndrangheta, operazione “Rimpiazzo” contro i Piscopisani: una scarcerazione del Riesame

Il Tdl accoglie le istanze difensive di un altro degli indagati nell’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro

‘Ndrangheta, operazione “Rimpiazzo” contro i Piscopisani: una scarcerazione del Riesame

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro nella giornata di ieri ha disposto la scarcerazione di Francesco Popilio, di Vibo Valentia ma residente a Bologna, coinvolto nell’operazione antimafia della Dda di Catanzaro denominata “Rimpiazzo” contro il clan dei Piscopisani. Il Tdl ha accolto l’istanza presentata dai suoi avvocati Pasquale Grillo e Sergio Mangiavillano, disponendo l’immediata scarcerazione dello stesso. Il provvedimento ne segue altri analoghi sempre da parte del Riesame di Catanzaro nei confronti di alcuni indagati, che continuano a rimanere tali ma senza misure restrittive carcerarie.

LEGGI ANCHE‘Ndrangheta: operazione Rimpiazzo, altre cinque scarcerazioni fra i Piscopisani

‘Ndrangheta: operazione “Rimpiazzo”, resta in carcere Michele Fiorillo

‘Ndrangheta: operazione “Rimpiazzo”, annullate sei ordinanze

‘Ndrangheta, operazione “Rimpiazzo”: il Tdl annulla la custodia in carcere per la Fortuna

‘Ndrangheta: operazione “Rimpiazzo”, torna libero Sorrentino

‘Ndrangheta: operazione “Rimpiazzo” contro i Piscopisani, una scarcerazione

top