giovedì,Febbraio 22 2024

Reddito di cittadinanza a mogli di imputati di Rinascita Scott: due indagate

La Procura di Vibo Valentia chiude le indagini preliminari e formula i capi di accusa

Reddito di cittadinanza a mogli di imputati di Rinascita Scott: due indagate

Infedele comunicazione riguardo i requisiti per ricevere il reddito di cittadinanza. Questo il reato per il quale la Procura di Vibo Valentia ha chiuso le indagini preliminari nei confronti di Giuseppina Greco, 36 anni, di Sciconi (frazione di Cessaniti) e di Elisabetta Francolino, 53 anni, di Vibo Valentia. Giuseppina Greco, in qualità di percettore del reddito di cittadinanza, è accusata di aver omesso di comunicare che il marito – Giuseppe La Piana – è stato arrestato il 19 dicembre 2019 ed è attualmente sotto processo in Rinascita Scott. Elisabetta Francolino, anche lei percettore del reddito di cittadinanza, è invece accusata di aver omesso di comunicare che il marito Salvatore Morgese è rimasto coinvolto in Rinascita Scott, tanto che il 6 novembre dello scorso anno – al termine del processo celebrato con rito abbreviato – è stato condannato a 10 anni di reclusione. I due indagati – Elisabetta Francolino (difesa dall’avvocato Santo Cortese) e Giuseppina Greco (assistita dall’avvocato Bernardo Ceravolo) – avranno ora venti giorni di tempo per chiedere al pm di essere interrogate o presentare memorie difensive attraverso i rispettivi legali.

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza nel Vibonese e guai con la giustizia: 22 richieste di rinvio a giudizio

Reddito di cittadinanza finito a condannati per gravi reati: 26 richieste di rinvio a giudizio a Vibo

Reddito di cittadinanza a Vibo ad indagati di Rinascita Scott: in 16 rinviati a giudizio

Articoli correlati

top