sabato,Aprile 20 2024

Controlli a Vibo, i carabinieri sequestrano una pistola e munizioni – Video

Deferite due persone, accusate di detenzione illegale di armi. Segnalato anche un 53enne per violazioni alle prescrizioni imposte dai domiciliari

Controlli a Vibo, i carabinieri sequestrano una pistola e munizioni – Video

I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia, guidata dal procuratore Camillo Falvo, due persone di 55 e 66 anni, ritenuti presunti responsabili della detenzione illegale di armi e munizioni occultate. I carabinieri hanno in particolare sequestrato una pistola revolver calibro 38 di provenienza estera e 24 relative munizioni, tutte nascoste in un contenitore. Nello stesso contesto operativo è stato anche segnalato alle competenti autorità un vibonese di 53 anni, sottoposto agli arresti domiciliari, ritenuto responsabile di numerose violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura irrogata. Le attività di controllo in materia di armi assumono un ruolo fondamentale per prevenire la commissione di numerosi reati realizzati mediante l’utilizzo delle stesse nonché per contrastare l’illecita circolazione di armi da fuoco. Per tale finalità vengono quotidianamente impiegati i militari dell’Arma di tutta la provincia, diretti dal procuratore di Vibo Valentia Camillo Falvo, il quale, nel dettare le linee di indirizzo delle attività di polizia giudiziaria ha costantemente evidenziato la centralità di tale ambito investigativo.

LEGGI ANCHE: Guida in stato di ebbrezza alcolica in autostrada nei pressi di Pizzo: scatta la denuncia

Accattonaggio a Tropea, emessi due daspo urbani

Discarica abusiva a Parghelia: rifiuti abbandonati e dati alle fiamme

Articoli correlati

top