domenica,Febbraio 25 2024

Cessaniti, oltre 300 persone in chiesa per il Concerto natalizio

L’evento animato dall’associazione “Maria Callas”. Il parroco don Francesco: «Momento emozionante»

Cessaniti, oltre 300 persone in chiesa per il Concerto natalizio

La chiesa San Basilio Magno di Cessaniti ha fatto da suggestiva cornice al concerto natalizio animato dall’associazione Maria Callas. Il gruppo, diretto dal maestro Michela Dimasi, ha raccolto positivi consensi e “scaldato” l’atmosfera in occasione delle festività natalizie. Un evento che, realizzato dopo il buon bilancio ottenuto con il presepe vivente, ha richiamato l’attenzione di un nutrito pubblico. Il programma è stato distinto in due parti. Gli intermezzi sono stati allietati dall’attrice Dolores Mazzeo che ha interpretato delle poesie di Turoldo. La prima parte del repertorio ha riguardato ringraziamenti alla Vergine Maria, successivamente sono stati eseguiti alcuni brani natalizi. Nella seconda parte del concerto, spazio all’Ave Maria per solo e coro (De Marzi e Frisina), un medley natalizio a cura dell’allievo Andrea Gugliotta, pezzi tratti dal successo planetario “Sister act”. [Continua in basso]

Associazione Callas a Cessaniti

Le esibizioni si sono svolte in collaborazione e grande sinergia tra i musicisti. Tra questi: il pianista Andrea Massaria, i violinisti Diego Barbalace e Domenico Lombardo, il soprano Michela Dimasi, direttore artistico della “Maria Callas”. Il coro, composto dagli allievi del liceo musicale Vito Capialbi, è stato infatti preparato e diretto dal maestro Dimasi che ha inteso ringraziare i ragazzi, definiti «un soffio di vita e stimolo di nuove emozioni». Parole di elogio anche da parte del parroco don Francesco Pontoriero: «Non posso che ringraziare la corale per la bellissima esibizione musicale e per la presenza di tutta la comunità nel giorno della festa di San Basilio». Tanti parrocchiani, infatti, hanno lavorato per la perfetta riuscita dell’evento. Ampia la partecipazione con circa 300 presenze. A conclusione, momento di convivialità a cura del Comitato festa 2023.

Articoli correlati

top