lunedì,Luglio 15 2024

“Insieme per le grotte di Zungri”, focus sugli esiti della campagna speleologica

Le prime risultanze verranno illustrate in un appuntamento promosso nella sala comunale. Si terrà anche la presentazione del premio Ficlu e i dettagli del concorso internazionale Unesco vinto dall’Insediamento

“Insieme per le grotte di Zungri”, focus sugli esiti della campagna speleologica

“Insieme per le grotte di Zungri” è il tema dell’appuntamento in programma nella sala consiliare del Comune di Zungri. Nell’ambito dell’evento si terrà la presentazione del premio Ficlu, “La fabbrica nel paesaggio 2023” e degli esiti della campagna speleologica promossa dall’ente e dal club Unesco di Tropea. La ricognizione speleologica, lo studio e la ricerca di attività artificiali oltre a quelle ormai note e parte integrante dell’Insediamento rupestre, si sta concentrano lungo il costone del torrente Murria, in località “Fossi”. L’obiettivo è quello di evidenziale eventuali emergenze di tipo archeologico e comunque ottenere una restituzione cartografica delle cavità e di altre strutture legate al sito rupestre. La campagna si concluderà ufficialmente il 27 febbraio. I primi risultati verranno illustrati nell’ambito dell’iniziativa in programma domani dalle ore 18.00. Zungri, grazie alla promozione delle grotte, in questi ultimi anni ha richiamato la presenza di considerevoli gruppi di turisti. Ma non solo. Le iniziative promosse per la valorizzazione del centro storico, abbellito con le opere d’arte sui portoni antichi e l’area dedicata ai proverbi e detti calabresi, hanno offerto uno spunto in più. Tanti visitatori, dopo aver fatto tappa all’Insediamento rupestre, hanno scelto di ritornare per conoscere anche il paese. Un risultato per nulla scontato. Così come il trionfo nell’ambito del concorso internazionale Unesco “La fabbrica del paesaggio”, contest di progettazione urbanistica e riqualificazione paesaggistica promosso dalla Federazione italiana dei club Unesco. Questo e molto altro saranno al centro dell’appuntamento. Ai saluti del sindaco di Zungri, Franco Galati e del presidente club Unesco Tropea, Giuseppe Maria Romano, seguiranno gli interventi del direttore del Museo e grotte di Zungri, Maria Caterina Pietropaolo; Maurizio Todini e Nerio Leonori, speleologi dell’associazione Todi sotterranea. Quindi i contributi di Teresa Gualtieri, presidente nazionale federazione italiana club per l’Unesco. Al termine della serata saranno consegnati gli attestati di civica benemerenza a cittadini e associazioni che hanno contributo alla promozione di Zungri. Coordina, Monica La Torre del club per l’Unesco Tropea.

LEGGI ANCHE: Il film “Il monaco che vinse l’Apocalisse”, girato anche nel Vibonese, premiato a Londra

Museo di Zungri: «Numeri in crescita. Centinaia di visitatori durante le domeniche invernali»

Zungri “a caccia” di nuove grotte, al via una ricognizione speleologica in località Fossi

Articoli correlati

top