mercoledì,Aprile 17 2024

Vibo omaggia Ligeti, la musica del compositore ungherese al centro di una giornata di studi

L’appuntamento fortemente voluto dal conservatorio Torrefranca in occasione del centenario della nascita del maestro

Vibo omaggia Ligeti, la musica del compositore ungherese al centro di una giornata di studi

In occasione del centenario della nascita di György Ligeti, il Conservatorio “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia dedica una giornata di studi alla straordinaria musica del compositore ungherese, naturalizzato austriaco, che ha segnato in modo decisivo il Novecento musicale, e noto al grande pubblico per i suoi brani che caratterizzano in modo rilevante i film di Stanley Kubrick come “2001 Odissea nello spazio”, “Shining” e “EyesWideShut”. L’evento, dal titolo “L’universo sonoro di György Ligeti”, ideato e progettato dal Dipartimento di Teoria e Analisi – Composizione e Direzione del Conservatorio “F. Torrefranca” e, più in particolare, dal Comitato scientifico formato dai professori Domenico Giannetta, Luigi Mogrovejo e Vittorino Naso, avrà luogo domani, 11 ottobre, presso la sala concerti del Conservatorio – sede ex collegio dei Gesuiti.

La prima sessione, presieduta dal maestro Domenico Giannetta, avrà luogo durante la mattina, a partire dalle ore 10:30, e vedrà susseguirsi i seguenti interventi:

  • Maria D ‘Agostino: “Unione di costruzione e poetica: gli Studi per pianoforte di György Ligeti”,
  • Michele Arena: “Fenomenologia sonora nella geometria ritmica di Ligeti: analisi e orchestrazione di “Fém””
  • Luigi Mogrovejo: “Le Grand Macabre: «L’opera della mia vita»”

La seconda sessione, presieduta dal maestro Luigi Mogrovejo, che avrà luogo a partire dalle ore 15:00, si aprirà con l’intervento di Antonio Ferrara dal titolo “Kubrick docet: la musica di Ligeti al cinema”, al quale avrà seguito il Laboratorio di Interactive listening coordinato dal M° Ferruccio Messinese e la presentazione del volume “Quaderni di analisi – II: Studi su Iannis Xenakis”. Atti della Giornata di studi: «Iannis Xenakis (1922-2001): compositore, architetto e visionario» – Vibo Valentia, 21 ottobre 2022.

A concludere la Giornata di Studi gli interventi di:

  • Luigi Sassone: “Tradizione, ricerca e idiomi compositivi nei quartetti per archi di Ligeti”
  • Salvatore Mirenda: “Da Beethoven a Ligeti: elaborazione motivica, melodia occultata e tecnica dell’unisono imperfetto”
  • Domenico Giannetta: “Come un meccanismo di precisione: il ruolo del ritmo nella musica di Ligeti”

Nel corso dell’evento sarà possibile prendere parte all’esibizione di docenti e studenti del Conservatorio che, per l’occasione, eseguiranno brani selezionati di György Ligeti. La partecipazione all’evento è gratuita ed è aperta a tutti gli interessati senza bisogno di iscrizione. Per ogni ulteriore informazione si invita a consultare la sezione eventi del sito istituzionale del Conservatorio “Fausto Torrefranca”.

LEGGI ANCHE: Tropea, al Santa Chiara il concerto del maestro Luigi Giachino

L’esperienza multisensoriale de “I Luminari” nella scuola di Nao di Ionadi

Milano, il maestro Mazzotta protagonista della mostra “Il sogno del giardino

Articoli correlati

top