lunedì,Aprile 22 2024

Comune di Vibo, il sindaco: «Per gli asili nido chiesti fondi per circa 3 milioni e mezzo»

Maria Limardo replica alla minoranza a ricorda che l’ente ha partecipati ai bandi previsti dal Piano di ripresa e resilienza

Comune di Vibo, il sindaco: «Per gli asili nido chiesti fondi per circa 3 milioni e mezzo»
Il sindaco Maria Limardo

«Smentisco categoricamente quanto affermato da alcuni consiglieri di minoranza nel corso della riunione della commissione Affari sociali circa la mancata partecipazione del Comune di Vibo Valentia ai bandi del Pnrr relativi agli asili nido. Va detto che il Comune di Vibo Valentia, ancor prima che il bando fosse prorogato, ha partecipato ai bandi per come si evince dalle schede allegate, noi infatti non siamo tra i ritardatari abbiamo presentato per tempo le nostre richieste consapevoli come siamo delle diffuse necessità cittadine». A parlare è il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo, la quale aggiunge che il Comune ha chiesto «fondi per circa 3milioni e mezzo di euro per la realizzazione di due asili nido, uno a Vibo centro e l’altro a Vibo Marina. Colgo l’occasione – fa presente sempre il sindaco – per rassicurare i miei cittadini sul fatto che la giunta è al lavoro e vuole vincere la sfida delle risorse del Piano di ripresa e resilienza e pertanto ha finora partecipato a tutti i bandi accessibili».

Ed alcuni finanziamenti – viene ricordato – «sono stati già ottenuti come nel caso della rigenerazione urbana e per un importo pari a 20 milioni di euro. Stiamo portando avanti un lavoro di programmazione e progettazione che sta producendo copiosi frutti. E probabilmente l’intensità dell’azione amministrativa è così forte per cui i consiglieri comunali di minoranza non riescono a stare dietro acquisendo tutte le informazioni necessarie per l’espletamento del loro mandato e ciò – conclude il primo cittadino – giustifica l’inesattezza delle informazioni diffuse e che sono destituite di ogni fondamento».

Articoli correlati

top