sabato,Aprile 13 2024

Comune Vibo, la videosorveglianza sarà potenziata grazie a un progetto di contrasto alla droga

Il finanziamento ottenuto da Palazzo Luigi Razza in virtù di un decreto interministeriale per il finanziamento delle “Iniziative di prevenzione e contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel triennio”

Comune Vibo, la videosorveglianza sarà potenziata grazie a un progetto di contrasto alla droga

Affidati dall’amministrazione comunale di Vibo Valentia i lavori per la fornitura e l’installazione di videosorveglianza nell’ambito del progetto “Free From Drugs”. Ad aggiudicarsi la trattativa, avviata dall’ente sul Mercato elettronico della pubblica amministrazione (Mepa), è stata la Cm Impianti Srl di Vibo Valentia. Il progetto, che ha ottenuto un finanziamento complessivo pari a 23.000,00 euro, prevede la realizzazione d’integrazione del sistema di videosorveglianza, per l’importo di 11.500,00 euro (50% del finanziamento); il potenziamento dei controlli, per l’importo di  8.050,00 (35% del finanziamento); la formazione, per l’importo di 3.450,00 euro (15% del finanziamento). L’affidamento degli interventi da realizzare nel territorio comunale è arrivato con determina dirigenziale del dirigente di settore Domenico Libero Scuglia, il quale ricorda nel testo del documento che, con «decreto del Ministro dell’Interno, adottato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze a luglio del 2021, per il finanziamento delle “Iniziative di prevenzione e contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel triennio 2020-2022” , sono stati fissati i criteri di attribuzione delle risorse destinate al finanziamento di progettualità funzionali alla prevenzione e al contrasto della vendita e della cessione di sostanze stupefacenti». [Continua in basso]

Successivamente la Prefettura di Vibo Valentia ha comunicato al Comune capoluogo le modalità di presentazione delle istanze e dei progetti finalizzati alle suddette attività. Palazzo Luigi Razza ha, quindi, presentato, il progetto denominato “Free From Drugs”. Progetto poi pienamente accolto dal Ministero dell’Interno-Dipartimento della pubblica sicurezza, direzione centrale dei servizi di ragioneria, e comunicato all’amministrazione cittadina dalla Prefettura nel dicembre del 2021, prevedendo il finanziamento di 23.000,00 euro per la realizzazione delle azioni previste dal progetto stesso.

LEGGI ANCHE: Comune di Vibo senza liquidità per dipendenti e creditori: l’ente chiede l’anticipazione di cassa

Maltempo e viabilità, si fa la conta dei danni e i cittadini chiamano in causa la Provincia di Vibo

Scala mobile di Vibo Valentia, arrivati all’ultimo step: ecco cosa manca per la sua apertura

Nuovo teatro comunale di Vibo, lavori verso la fase finale: ecco a che punto si è arrivati – Foto

Articoli correlati

top