lunedì,Maggio 20 2024

Concessioni demaniali, anche la Lega Vibo alla protesta dei balneari a Roma

Il segretario di sezione tra gli aderenti all’iniziativa nella Capitale: «Dal Governo servono risposte chiare, i gestori vivono nell’incertezza»

Concessioni demaniali, anche la Lega Vibo alla protesta dei balneari a Roma
Mino De Pinto

Anche la Lega di Vibo Valentia, nella persona del segretario di sezione Mino De Pinto, che ricopre anche il ruolo di referente provinciale del Sib, è stata presente a Roma per la manifestazione di protesta dei balneari in Piazza Santi Apostoli. Al centro delle discussioni, le concessioni demaniali per le quali si devono decidere in tempi brevi le sorti, in base a quanto stabilito dalle direttive europee. Pinto rimarca: «In merito alle discusse normative sulla concorrenza, dal governo non si hanno risposte chiare, per questo la cosa più urgente è approvare una legge che impedisca le già citate “fughe in avanti” degli Enti e che metta in sicurezza le attività balneari. Questa situazione crea un’evidente disparità di atti nei diversi Comuni italiani interessati alle concessioni. Tutto ciò – conclude – condanna gli attuali gestori ad un’incertezza sull’avvio della stagione estiva, fulcro della loro attività, nel timore che possa essere sempre l’ultima».

LEGGI ANCHE: Lidi balneari: obbligo di docce con acqua potabile entro la prossima stagione estiva

Salvini incontra gli imprenditori del settore pesca, Lega Vibo: «Comparto da difendere»

Concessioni balneari, Lega Vibo: «Procedere con la mappatura delle spiagge»

Articoli correlati

top