martedì,Luglio 27 2021

Vibo Marina, domenica chiuse le farmacie: la denuncia di Roschetti

Il consigliere di “Città Futura” invita l’Azienda sanitaria provinciale ad organizzare il servizio senza creare più disagi ai cittadini

Vibo Marina, domenica chiuse le farmacie: la denuncia di Roschetti
Il consigliere Nino Roschetti

«È impensabile che durante il periodo estivo una località turistica come Vibo Marina, con un bacino d’utenza di circa 10mila abitanti rimanga di domenica senza una farmacia di turno aperta». La denuncia arriva da Antonino Roschetti, consigliere al Comune di Vibo Valentia del gruppo consiliare “Città Futura”. «Infatti, – prosegue il rappresentante della maggioranza di centrodestra – entrambe le farmacie ubicate nella frazione (Marcellini e Iorfida), ieri, domenica, sono rimaste chiuse e parecchi abitanti del luogo, ma non solo loro credo, sono stati costretti a raggiungere Vibo Valentia città oppure recarsi a Portosalvo per potersi procurare le medicine. E gli anziani – domanda con evidente disappunto Roschetti – che non hanno la possibilità di guidare? Per quest’ultimi si è arrecato un enorme disagio visto che non si tratta di un episodio sporadico, considerato che già in precedenza Vibo Marina è rimasta di domenica con entrambe le farmacie chiuse». Per tale ragione, il consigliere di “Città Futura” sollecita l’Azienda sanitaria provinciale ad organizzare il servizio «senza creare – questa l’invito finale di Roschetti – più disagi al territorio e, quindi, ai cittadini».

top