lunedì,Maggio 20 2024

Ospedale di Serra San Bruno: medici cubani in servizio da lunedì

Il primo cittadino della città della Certosa saluta l'arrivo dei camici bianchi inviati dal presidente della giunta della Regione Calabria Roberto Occhiuto

Ospedale di Serra San Bruno: medici cubani in servizio da lunedì

«Un caloroso benvenuto ai tre medici cubani destinati a dare una mano al nostro ospedale San Bruno». Così il primo cittadino della città della Certosa saluta l’arrivo dei camici bianchi inviati dal presidente della giunta della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, «per dare man forte ad un servizio sanitario messo in ginocchio da anni di commissariamento. Un impegno che il presidente aveva preso con i serresi tempo fa, e confermato dall’Asp nei mesi scorsi. Di certo una misura di sollievo ma non strutturale – prosegue Alfredo Barillari – per questo motivo auspico che il concorso dell’Asp per sette medici a tempo indeterminato per medicina interna possa essere svolto il prima possibile. Un concorso atteso da anni e che con impegno abbiamo sollecitato a svolgere per dare soluzioni strutturali (concorso bandito lo scorso marzo). La sanità – conclude il sindaco di Serra San Bruno – è un diritto fondamentale per tutti. Le tre unità mediche sono arrivate oggi alle 13,30. A riceverli il dottor Bertucci ed il dottor Andreacchi in rappresentanza dell’ospedale di Serra e dell’Azienda Sanitaria. I due medici hanno portato i saluti del Commissario straordinario dell’Asp do Vibo Valentia Antonio Battistini.

LEGGI ANCHE: Ospedale di Serra San Bruno, in arrivo tre medici cubani: la soddisfazione del Comitato

Piano di riordino ospedaliero non attuabile, l’affondo di “Serra al Centro”

Medici cubani in arrivo a Vibo: l’Asp emana un avviso per intercettare strutture ospitanti

Articoli correlati

top