venerdì,Dicembre 3 2021

Briatico, Pizzo e Zambrone approdano su Rai 1 con il film “Tutta colpa della fata Morgana”

A fare da sfondo alla storia di Gabriella e Claudio - interpretati da Nicole Grimaudo e Davide Iacopini - anche le tre località vibonesi lungo la Costa degli dei

Briatico, Pizzo e Zambrone approdano su Rai 1 con il film “Tutta colpa della fata Morgana”
I protagonisti del film
Le riprese a Briatico

Briatico, Pizzo e Zambrone approdano in prima serata su Rai 1: con i loro magnifici scorci e le caratteristiche spiagge faranno da sfondo a parte della storia raccontata nel film “Tutta colpa della fata Morgana”. È il secondo appuntamento di quest’anno per il ciclo “Purché Finisca Bene” e sarà mandato in onda sulla rete ammiraglia della Rai martedì 19 ottobre alle ore 21.30.
La pellicola, prodotta da Pepito in collaborazione con Rai Fiction, è diretta dal regista Matteo Oleotto e vede protagonisti gli attori Nicole Grimaudo e Davide Iacopini. La storia è ambientata a Scilla, ma comprende tra le ambientazioni anche le tre località vibonesi lungo la Costa degli dei. La Calabria sarà protagonista, con il suo mare e le bellezze naturali, ma pure grazie agli antichi miti e a vecchie usanze e credenze, non da ultimo il “malocchio”. «Una terra – ha commentato Oleotto – che mi ha sedotto con incredibili paesaggi e persone estremamente accoglienti e generose». Le riprese hanno visto la presenza di attori e troupe tra Zambrone, Briatico e Pizzo a cavallo tra maggio e giugno. [Continua in basso]

La trama

Gabriella (interpretata da Nicole Grimaudo), insieme alla sua amica Anna ha sempre avuto il sogno di aprire la prima spadara a gestione femminile di Scilla, ma un imprenditore di Milano, Claudio (interpretato da Davide Iacopini), le ha rovinato i piani, comprando la casa diroccata dove avrebbe dovuto sorgere l’attività per costruirci un boutique hotel. Claudio chiede proprio a Gabriella di aiutarlo ad arredare l’hotel e sulle prime la donna vorrebbe respingerlo, poi riflette diabolicamente su un’idea maturata dopo una chiacchierata con la nonna “magara”, e accetta il lavoro per sabotarlo finché non si troverà di fronte ad un dilemma morale…

Articoli correlati

top