martedì,Aprile 16 2024

Da Monterosso Calabro a Leca di Albenga per celebrare la Madonna del Soccorso

Viaggio del sindaco e della giunta del Vibonese in Liguria per incontrare la più numerosa comunità monterossina di Italia

Da Monterosso Calabro a Leca di Albenga per celebrare la Madonna del Soccorso
L'incontro tra gli amministratori di Monterosso e di Leca di Albenga

Si è concluso con una grande festa il viaggio del sindaco di Monterosso Calabro che insieme ai consiglieri e a una delegazione di cittadini, ha raggiunto Leca di Albenga, paese ligure dove vive la più grande comunità monterossina in Italia. Una trasferta per celebrare la festa della Madonna del Soccorso, patrona di Monterosso, a cui gli emigrati sono molto devoti.

La santa messa in onore della Vergine si è svolta ieri pomeriggio a Leca, alla presenza della grande comunità monterossina e del sindaco di Albenga, Riccardo Tomatis. Grande l’emozione che l’evento ha suscitato. Al termine della celebrazione il sindaco di Monterosso, Antonio Lampasi, ha ringraziato il sindaco di Albenga e tutta la cittadinanza per aver accolto con affetto gli emigrati monterossini, per avere offerto loro la possibilità di avere la dignità del lavoro e una sistemazione stabile.

Lampasi ha invitato, altresì, il sindaco Tomatis e la comunità monterossina ligure a recarsi a Monterosso il primo sabato di luglio, giorno in cui si celebra si svolge la festa della Vergine del Soccorso e che quest’anno coinciderà con la “Giornata del monterossino”, manifestazione che intende mantenere saldo il rapporto tra il borgo angitolano e i suoi figli. Tomatis ha accettato con piacere l’invito, ricordando il forte contributo che i monterossini hanno dato allo sviluppo di Albenga.

Articoli correlati

top