lunedì,Agosto 15 2022

Brognaturo, avviata raccolta firme per intitolare il municipio all’ex sindaco Cosmo Tassone

Più volte primo cittadino, è morto improvvisamente nel gennaio 2021. A guidare il Comune oggi è la figlia Rossana

Brognaturo, avviata raccolta firme per intitolare il municipio all’ex sindaco Cosmo Tassone
Cosmo Tassone

L’amministrazione comunale di Brognaturo ha avviato una raccolta firme allo scopo di intitolare il municipio a Cosmo Tassone, il sindaco del piccolo centro delle Serre stroncato da un infarto nel gennaio 2021. A guidare ora il Comune la figlia, Rossana Tassone, eletta primo cittadino con oltre il 95% dei consensi alla tornata elettorale dell’ottobre scorso. [Continua in basso]

Rossana Tassone

A dare notizia della raccolta firma è stata la stessa giunta attraverso le pagine social del Comune: «La raccolta riguarda anche i paesi limitrofi. Coloro che vogliono firmare possono recarsi al municipio o contattare coloro che hanno i fogli firma, entro e non oltre giorno 19 aprile. I nomi saranno riferiti in privato».

Tassone è deceduto improvvisamente la mattina del 12 gennaio 2021, mentre si trovava nella sua abitazione. Di estrazione socialista, era stato più volte sindaco nel suo paese e aveva ricoperto incarichi anche in ambito sanitario. Prima della morte si era anche fatto promotore del comitato per il ritorno di alcuni centri dell’area delle Serre sotto la guida della Provincia di Catanzaro. La sua scomparsa era stata fonte di grande sgomento e cordoglio in tutta la provincia e non solo.

La legge n. 1188/1927, però, prevede che «nessun monumento, lapide o altro ricordo permanente può essere dedicato in luogo pubblico o aperto al pubblico, a persone che non siano decedute da almeno dieci anni». Una deroga può essere concessa solo dal ministero dell’Interno, in casi eccezionali.

Articoli correlati

top