giovedì,Giugno 13 2024

Gestione del contenzioso da insidia stradale, il Comune di Vibo fa ordine nel settore

L'ente precisa: «Supereremo le criticità limitando lungaggini e dispendio di risorse»

Gestione del contenzioso da insidia stradale, il Comune di Vibo fa ordine nel settore
Il sindaco di Vibo Maria Limardo

“È giunto il momento di superare le criticità organizzative nella gestione delle richieste di danni da insidia stradale e rendere i procedimenti in cui l’ente è chiamato in causa meno lunghi e dispendiosi, cercando di limitare la mole di contenzioso”. Ad affermarlo è il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo, che insieme alla giunta ha approvato la delibera proposta dall’assessore al Contenzioso Domenico Francica sulla gestione dei sinistri e la definizione delle vertenze stragiudiziali e giudiziali aventi ad oggetto risarcimento danni, con la quale si intende mettere ordine in un settore di particolare importanza per l’ente, ma che fino ad oggi ha presentato non poche criticità. [Continua in basso]

Domenico Francica

“Bisogna programmare in maniera organica ed efficace – spiega l’assessore Francica – l’attività del Comune sulla questione dei sinistri stradali. Purtroppo fino ad ora l’ente, su questo fronte, si è trovato costretto, spesso, a rincorrere le emergenze non essendo dotato di un apposito disciplinare. Con questa iniziativa tracceremo finalmente una linea coerente con gli obiettivi programmatici dell’amministrazione Limardo al fine di colmare quelle lacune sul piano amministrativo e gestionale che hanno visto spesso soccombere il Comune”. È stata quindi compiuta un’analisi sullo stato dell’arte in merito alle cause per insidia stradale e individuate le iniziative da intraprendere al fine di superare le problematiche riscontrate. “D’ora in avanti – aggiunge ancora Francica – abbiamo demandato ad una figura interna, dotata dei requisiti di legge, la gestione di queste pratiche, con la quale contiamo di recuperare il gap accumulato negli anni ed impostare una procedura ben presidiata sotto il profilo giuridico, in modo da ridurre l’esposizione a responsabilità dell’amministrazione ed al contempo consentire, in caso di sussistenza dei presupposti di legge, di liquidare il danno evitando le proverbiali lungaggini, con effetti positivi anche nel rapporto con i danneggiati”.

LEGGI ANCHE: Comune di Vibo e “Piano di alienazione”: in vendita pure il Palazzetto dello sport

L’associazione “Valentia” crea una piattaforma per segnalare le criticità di Vibo

Vibo, asilo nido: Soriano denuncia lo stato della strada di accesso

Articoli correlati

top