lunedì,Marzo 4 2024

Vibo, a Palazzo Luigi Razza nasce l’ufficio dedicato al Pnrr

La giunta comunale guidata dal sindaco Maria Limardo ha ritenuto necessario dotarsi di una struttura organizzativa sia per la partecipazione ai bandi che per la gestione delle risorse assegnate all'ente

Vibo, a Palazzo Luigi Razza nasce l’ufficio dedicato al Pnrr
Il Comune di Vibo
Il sindaco Maria Limardo

Anche a Palazzo Luigi Razza nasce l’ufficio dedicato al Piano nazionale di ripresa e resilienza che, com’è noto, si inserisce nel programma “Next Generation Eu” ed ha una durata di sei anni, dal 2021 al 2026. Pertanto, la giunta comunale guidata dal sindaco Maria Limardo ha ritenuto necessario dotarsi di una struttura organizzativa sia per la partecipazione a bandi presenti e futuri che per la gestione delle risorse assegnate al Comune di Vibo Valentia, che sarà composta da tre componenti i quali, sulla base degli indirizzi politici di esecutivo e Consiglio comunale, inoltrerà specifiche direttive nei confronti degli uffici competenti per materia. [Continua in basso]

Una foto del Comune di Vibo Valentia

Le figure richieste sono un funzionario esperto in progettazione e animazione territoriale, un funzionario esperto in rendicontazione, gestione e controllo e infine un tecnico per attività di supporto ai procedimenti amministrativi connessi all’attuazione del Pnrr. Due di tali unità provengono da un concorso pubblico bandito per le regioni del Sud Italia dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, mentre la terza figura è stata scelta a seguito di un avviso di selezione pubblica proveniente da Palazzo Luigi Razza. Oltre questo, si è proceduto a stabilire anche le specifiche funzioni che dovranno essere assolte dall’Ufficio che, oltre a quelle già accennate, sono la definizione e pianificazione delle diverse attività, il supporto tecnico-amministrativo ai diversi uffici comunali in tutte le fasi di progettazione, attuazione ed esecuzione degli interventi previsti che costituiranno sicuramente i principali compiti a dover essere compiuti.

Danilo Tucci (Città futura)

L’attuazione dell’Ufficio Pnrr è stato argomento di discussione, questa mattina, nella IV Commissione consiliare con l’intervento dell’esponente del gruppo “Città Futura”, Danilo Tucci il quale, dando lettura della delibera di giunta, ha rilevato, sotto l’aspetto prettamente politico, che ad oggi “in nessuna delle commissioni permanenti vi sia una sezione ad hoc. Avremmo dovuto già all’epoca dotarci di una delega in tal senso ma nonostante i solleciti nulla è avvenuto e ora ci troviamo di fronte ad una mancanza di natura politica. Di fatto, i consiglieri comunali che intendono fornire un indirizzo di natura politica a questo nuovo Ufficio non sono messi nelle condizioni di farlo”. La discussione sarà dunque ripresa nella giornata di domani per essere approfondita e stabilire l’inserimento di una specifica delega all’interno di una delle Commissioni consiliari.

LEGGI ANCHE: Vibo, asta pubblica per gli immobili comunali tra cui il Palazzetto dello sport

Agroalimentare a chilometro zero, il Comune di Vibo incontra Coldiretti

Gestione del contenzioso da insidia stradale, il Comune di Vibo fa ordine nel settore

Il Corsivo | Le “grandi manovre” politiche a Vibo in vista della conquista del Comune

Articoli correlati

top