sabato,Marzo 2 2024

Maria Joel Conocchiella nuova Referente provinciale di Libera Vibo Valentia

L'assemblea dell'associazione antimafia si è svolta nei locali del Sistema bibliotecario Vibonese

Maria Joel Conocchiella nuova Referente provinciale di Libera Vibo Valentia

Si è svolta sabato nei locali del Sistema Bibliotecario Vibonese, l’assemblea provinciale del coordinamento di Libera Vibo Valentia. Nella cornice del chiostro del complesso Santa Chiara si sono riuniti soci, associazioni, cittadini e familiari delle vittime innocenti della mafia nel segno di una “cittadinanza attiva e responsabile”, espressione che dava il titolo all’assemblea. Nel corso della riunione è stata eletta la nuova referente provinciale, Maria Joel Conocchiella, che succede a Giuseppe Borrello, neo referente regionale di LiberaCalabria. Una prima fase dell’assemblea è stata dedicata a tutte le realtà sociali che hanno collaborato con Libera in questi anni, ribadendo la necessità di costruire un’unica rete sociale per fronteggiare la ‘ndrangheta nel vibonese. L’impegno civico è vitale per attivare quei processi sociali e culturali fondamentali per opporsi al proselitismo della criminalità organizzata. Diverse le associazioni che hanno partecipato al confronto: Cgil, Anpi, Gfe, Attivamente Coinvolte, Unicef, Insieme per il bene comune, Valentia, Slow Food e Csv. Ognuna di esse ha sottolineato l’importanza di collaborare con Libera, consolidando il rapporto creatosi in questi anni. L’assemblea, presieduta dal referente regionale Giuseppe Borrello, ha poi eletto Maria Joel Conocchiella come nuova referente provinciale. Un percorso, quello di Libera Vibo Valentia, iniziato oltre dieci anni fa e che continua tramite un impegno quotidiano – si legge in una nota -. Il territorio vibonese vive un momento delicato, dopo le numerose operazioni recenti che lo hanno coinvolto. Non è il momento di abbassare la guardia: la ‘ndrangheta è ancora fortemente radicata e cerca in tutti i modi di insinuarsi nei meandri delle istituzioni e della società civile. Da anni, tuttavia, si registra una reazione da parte della comunità vibonese, a dimostrazione della forte voglia di cambiamento e libertà di tutto il territorio”.

LEGGI ANCHE: Nei locali del Sistema Bibliotecario Vibonese l’assemblea provinciale di Libera

Borello referente regionale di Libera, la soddisfazione del Pd di Vibo: «Figura giusta»

Sette anni senza Maria Chindamo, la commemorazione oggi a Limbadi – Video

Tropea, il capo della Squadra mobile di Vibo e Libera, incontrano gli studenti del Galluppi

Santa Domenica di Ricadi, i ragazzi dell’oratorio con Libera per ricordare le vittime di mafia

Articoli correlati

top