mercoledì,Aprile 17 2024

Fondi ai Comuni vibonesi, sottoscritto il protocollo di legalità

L’accordo tra Prefettura e Provincia punta a prevenire i tentativi d’infiltrazione mafiosa nel settore degli appalti pubblici

Fondi ai Comuni vibonesi, sottoscritto il protocollo di legalità
La firma del protocollo
La Provincia di Vibo e nel riquadro Corrado L’Andolina

L’accordo di programma tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la Regione Calabria, approvato con decreto regionale n. 4810 del 3 aprile 2023 e successive modificazioni, ha assicurato al territorio vibonese cospicue risorse. Per la precisione, l’“emendamento Mangialavori”, così denominato dal nome del deputato di Vibo Valentia e presidente della Commissione bilancio della Camera che ne è stato l’artefice ed il promotore e che ha assicurato almeno un finanziamento per ogni Comune del Vibonese (e stanziamenti nei Comuni di altre province), per un importo complessivo di 36 milioni di euro, da investire nel periodo 2023-2025. Dopo un complesso e articolato iter, è stato superato l’ultimo ostacolo che impediva al finanziamento di entrare nel vivo della sua efficacia. La Regione Calabria, infatti, ha subordinato la sua operatività alla sussistenza di un Protocollo di legalità. Per giungere alla sua sottoscrizione, la Prefettura di Vibo Valentia non ha lesinato energie. Intenso, energico, puntuale e rigoroso il lavoro che ha consentito tale stesura. E ciò grazie anche al supporto e al coordinamento del prefetto Paolo Giovanni Grieco che ha dato un impulso determinante e positivo per la definizione della procedura in essere. Il protocollo, è composto da dieci articoli volti a prevenire i tentativi d’infiltrazione mafiosa nel settore degli appalti pubblici e delle concessioni di lavori pubblici e di corruzione nella pubblica amministrazione.

Il prefetto Giovanni Paolo Grieco

A sottoscrivere il protocollo, nella mattinata di ieri, oltre che il prefetto, anche il presidente della Provincia, Corrado L’Andolina e il dirigente del Dipartimento lavori pubblici della Regione Calabria, Francesco Tarsia. Di seguito, i sindaci dei Comuni della provincia Vibonese. La sottoscrizione è avvenuta nella sala consiliare della Provincia di Vibo Valentia, Ente che attraverso il suo presidente, Corrado L’Andolina, ha costantemente interloquito con la Prefettura per rendere possibile tale obiettivo nel più breve tempo possibile. Il prefetto Paolo Giovanni Grieco, infine, ha ricordato il lavoro solerte e preciso svolto dagli uffici della Prefettura e ha espresso soddisfazione per la massiccia presenza dei sindaci, già alla prima chiamata, per la sottoscrizione del protocollo.

LEGGI ANCHE: Decreto agosto, anche Mangialavori presenta emendamento “Salva Vibo”

Vibo, sulla “paternità” dei 12 milioni è guerra tra centrodestra e cinquestelle

Tucci e i 12 milioni al Comune di Vibo: «C’è chi pensa siano arrivati per un comunicato…» – Video

Articoli correlati

top