domenica,Luglio 14 2024

La Provincia di Vibo sempre più smart, avviato il processo di innovazione digitale dell’ente

L’obiettivo è quello di favorire una maggiore “connessione” con i cittadini e rendere ogni percorso amministrativo sempre più chiaro e trasparente»

La Provincia di Vibo sempre più smart, avviato il processo di innovazione digitale dell’ente
La sede della Provincia di Vibo Valentia

«Dare un impulso al processo di innovazione digitale dell’Ente, al fine di favorire una maggiore “connessione” con i cittadini e rendere ogni percorso amministrativo sempre più chiaro e trasparente». Questo l’obiettivo cardine dell’iter istituzionale di digitalizzazione avviato dalla Provincia di Vibo Valentia, secondo i canoni sanciti dalle normative vigenti e dando corso alle linee guida programmatiche tracciate al riguardo, sin dal suo insediamento, dal presidente, Corrado Antonio L’Andolina.  A seguire tale processo di innovazione è in prima persona il segretario generale dell’Ente, Domenico Arena, che coordina un team di lavoro composto dall’ingegnere Gaetano Del Vecchio (responsabile del Servizio) e dai componenti dell’Ufficio informatico, Marcello Filippis e Alberto D’Elia, ingegnere attualmente in forza all’ente grazie alle opportunità date alla Pubblica amministrazione dal piano nazionale di ripresa e resilienza. «I nostri primi interventi si stanno muovendo su direttrici ben chiare – ha affermato al riguardo l’ingegnere D’Elia. L’evoluzione applicativa, l’evoluzione sistemistica e l’evoluzione Gdpr (General Data protection regulation) che regola la gestione dei dati personali inerenti alla privacy.  Il nostro compito in questi primi mesi di lavoro è stato quello di analizzare con occhio clinico tutti i punti di interesse nel campo informatico, punti di forza e punti di debolezza, e fissare quindi degli obbiettivi ben precisi. Con l’intento prioritario di avviare cosi – ha infine evidenziato D’Elia – un’adeguata trasformazione e un’opportuna evoluzione digitale di questa amministrazione». «L’obiettivo cardine che intendiamo perseguire è quello richiamato nelle apposite misure del Piano nazionale di ripresa e resilienza – hanno evidenziato concordi il presidente L’Andolina e il segretario Arena – ovvero rendere la Pubblica amministrazione la migliore “alleata” di cittadini e imprese, con un’offerta di servizi sempre più efficienti e facilmente accessibili; adeguando anche la Provincia di Vibo Valentia ai processi digitali condivisi e delineati dall’Unione Europea».

LEGGI ANCHE: Vibo, s’insedia il Coordinamento regionale delle Consulte provinciali studentesche

Strade sicure nel Vibonese, il prefetto: «Impegno che ho preso dopo decesso dei camerieri di Serra» – Video

Rinnovo del Consiglio provinciale di Vibo Valentia: indette le elezioni

Articoli correlati

top